10 curiosità divertenti sulla Corea del Sud

Viaggi 26 Maggio, 2020

La Corea del Sud sta diventando una destinazione sempre più popolare fra i turisti e gli studenti internazionali. Il crescente fascino di questo paese è dovuto soprattutto al suo recente boom economico, oltre che al suo ruolo di esportatore a livello mondiale. Se ti stai chiedendo cosa esporta la Corea, beh… praticamente di tutto! Dalla musica K-pop, al gustoso kimchi, fino al tuo smartphone – o almeno alcuni suoi componenti –, i prodotti coreani sono ovunque.

La Corea del Sud è un paese piccolo, ma incredibilmente ricco e vario, dove il vecchio incontra il nuovo e le bellezze urbane coesistono con quelle naturali. Non hai ancora capito cosa la rende così unica? Ecco 10 fatti che ti lasceranno a bocca aperta!

I coreani avranno sempre un anno più di te

Se si contano gli anni secondo l’usanza tradizionale, è proprio così. Quando nascono, i coreani hanno automaticamente già un anno di vita, mentre l’intera nazione compie un anno a Capodanno. In questo modo, potresti addirittura essere più vecchio di due anni rispetto alla tua età internazionale!

Un pilastro dell’istruzione

Studi del settore come il PISA e il World Top 20 Poll mettono costantemente la Corea del Sud al primo posto nel mondo per quanto riguarda il sistema educativo. Per di più, la percentuale di cittadini coreani che frequenta l’università è del 68% – la più alta tra tutti i paesi dell’OCSE. Con gli studenti coreani che trascorrono fino a 16 ore a scuola, non c’è da meravigliarsi se il mondo dell’istruzione è così importante!

L’industria dello spettacolo coreana sta diventando la più grande del mondo

K-Pop, K-Movies, K-Drama… siamo circondati! Le girl & boy band coreane sono diventate un grandissimo fenomeno che ha conquistato il mondo, mentre l’industria del cinema – una delle più importanti a livello globale – è una presenza fissa delle mostre cinematografiche occidentali e delle cerimonie di premiazione più importanti, come la Notte degli Oscar!

Il cibo è il cuore della Corea

C’è un motivo per cui la Corea viene spesso soprannominata “l’Italia d’Oriente”: il cibo è al centro della cultura nazionale e – non lo sottolineeremo mai abbastanza – È BUONISSIMO. A parte l’ormai celebre kimchi (che meriterebbe un articolo esclusivo qui sul blog), la cucina coreana è incredibilmente varia, nonostante tendano ad essere predominanti i sapori speziati. Dal cibo di strada ai piatti tipici fatti in casa, da Seoul a Busan, mangiare equivale ad un buono stato di salute e l’anamnesi sulla propria condizione di solito include anche domande su ciò che si ha mangiato!

L’importanza della chirurgia plastica

L’aspetto fisico è una vera e propria ossessione in Corea del Sud e alcuni sondaggi riportano che oltre il 25% della popolazione coreana ammette di essersi sottoposta a chirurgia plastica. L’approccio alla bellezza è diverso da quello occidentale – l’attenzione si concentra soprattutto sul miglioramento dei tratti del viso, e anche gli uomini sentono la pressione di sottoporsi a interventi chirurgici per assomigliare ai modelli di bellezza maschili imposti dal K-Pop e dai K-drama.

Seoul è assolutamente fantastica

Con 25 milioni di persone che vivono in questa città, Seoul è la terza metropoli più grande del mondo! Un’architettura futuristica praticamente ovunque, enormi e sfavillanti centri commerciali e una costante dimostrazione del suo stato di città tecnologica (o SMART), Seoul è incredibilmente innovativa e moderna. Ma la città non dimentica affatto la sua storia, presente ad ogni angolo, e nonostante sia una grandissima metropoli, è anche piuttosto intuitiva e ordinata – i coreani sono famosi per il rispetto delle regole, cosa che rende anche il traffico semplice da gestire.

La Corea è un paradiso tecnologico

Il paese ha la connessione Internet più veloce e il miglior servizio 4G di tutto il mondo, perciò è praticamente impossibile trovarsi sconnessi in Corea del Sud. La massiccia ondata di nuove tecnologie include anche videogiochi e e-sport – esistono infatti tantissime sale giochi, non solo al chiuso! Gli eventi di e-sport si svolgono anche in spiaggia!

L’alcol va alla grande

Potrebbe sorprenderti, ma i coreani sono di gran lunga i più forti bevitori dell’Asia. Si collocano al 17° posto nel mondo – ben al di sopra di paesi notoriamente associati ad un elevato consumo di alcol, come l’Irlanda o la Germania. Il soju contribuisce ampiamente allo status del paese: viene solitamente bevuto durante i pasti ed ha una gradazione alcolica del 19% circa. Fortunatamente, i coreani sanno anche come affrontare gli effetti di una sbronza: se dopo una serata di bagordi dovessi ritrovarti in un ristorante in Corea, ordina la loro famosa zuppa per curare i postumi della sbornia. (“해장국”).

I titoli sono più importanti dei nomi

La cultura coreana è estremamente gerarchica e si basa molto sull’anzianità. Rivolgersi ad una persona chiamandola per nome è consentito solo in situazioni specifiche – per lo più si tende ad utilizzare i titoli. Questo può certamente causare confusione sul posto di lavoro (soprattutto se si è a capo di una persona più anziana) e anche tra le mura domestiche, perché può essere causa di conflitto se i membri della famiglia non ne riconoscono il rango sociale.

La Corea del Sud ha più 4000 isole

E per trascorrere una giornata su ognuna di queste ci vogliono 9 anni. Ciò non vuol dire che non si debba fare un giro delle isole mentre si visita la Corea del Sud – al contrario! La vita nelle isole coreane è molto diversa da quella in città, perché la cultura tradizionale della pesca e l’allevamento di alghe marine restano ancora le principali fonti di reddito. Uno stile di vita ben lontano dalla tecnologia di cui abbiamo parlato prima!

Come puoi vedere, la Corea del Sud è una nazione estremamente interessante e complessa. Più la si conosce, più si vuole sapere! Per fortuna, se desideri diventare un esperto del paese e parlare perfettamente la lingua, ESL è al tuo fianco!

Studia il coreano in Corea

Di Julia Hoyas

Che cosa ne pensi?