Amplia il tuo vocabolario in inglese: modi di dire… alternativi!

Imparare le lingue Novembre 24, 2020

Noi di ESL adoriamo arricchire il nostro vocabolario e dare un tocco vivace alle conversazioni in inglese con modi di dire alternativi rispetto alle classiche frasi. Dopotutto, una maggiore varietà nelle espressioni che usi in inglese non solo ti renderà meno ripetitivo, ma ti farà quasi passare per un madrelingua!

Affidarti sempre alle stesse frasi in inglese può essere comodo e farti sentire sicuro di te e delle tue competenze, ma se non presti attenzione, potresti finire per perdere l’entusiasmo nello studio e sentire che non stai facendo più progressi. Dopo tutto, la diversità è il sale della vita! Questo vale per il cibo, il tempo libero, i viaggi… e le lingue!

Imparare una lingua all’estero e usarla costantemente per comunicare con la gente del posto è di certo il modo più veloce per migliorare le tue competenze in inglese. Fino a quel momento, però, ti proponiamo alcuni consigli per arricchire il tuo vocabolario:

Altri modi per dire: “How are you?”

Una delle classiche frasi per iniziare una conversazione, che tu sia realmente interessato alla risposta o meno. Perché non provare a rompere il ghiaccio con una di queste frasi la prossima volta?

  • “How are things?”
  • “How’s everything?”
  • “How’s it going?” (informale)

Altri modi per dire: “Good luck!”

Augurare a qualcuno buona fortuna non capita tutti i giorni, ma è senz’altro una delle frasi più comuni in inglese. Ecco alcune alternative al classico “good luck”:

  • “Best of luck!”
  • “Break a leg!” (informale)
  • “Knock them dead!” (informale)

Altri modi per dire: “Wait”

La pazienza è una virtù! Ma puoi sempre dare sfogo alla creatività quando implori a qualcuno di aspettarti…

  • “Wait a minute”
  • “Hold on a moment”
  • “Hang on a sec” (informale)

Altri modi per dire: “I’m (very) tired”

Anziché sbadigliare in faccia a qualcuno, ecco come far capire a qualcuno che sei molto stanco…

  • “I’m exhausted”
  • “I’m knackered” (volgare)
  • “I’m zapped” (informale)

Altri modi per dire: “Calm down”

Va bene, nessuno vuole sentirselo dire quando è arrabbiato o agitato, ma spesso è necessario!

  • “Relax”
  • “Take it easy” (informale)
  • “Chill out” (informale)

Altri modi per dire: “I agree”

La soddisfazione di sentirsi dire “sono d’accordo” è pari solo alla frustrazione di avere a che fare con qualcuno che lo ripete all’infinito… non essere tu quel qualcuno!

  • “My thoughts exactly”
  • “I’m with you”
  • “Agreed!”

Altri modi per dire: “I’m busy”

Che tu stia evitando un incarico del tuo capo o sia troppo impegnato per incontrare la famiglia della tua dolce metà:

  • “I’m swamped”
  • “I’ve got lots to do”
  • “I have a lot on my plate”

Altri modi per dire: “Hurry up”

Nel mondo frenetico di oggi, sembra che tutti siano di corsa. Ecco come a dire agli altri di muoversi:

  • “Shake a leg” (informale)
  • “Get a move on”
  • “Chop chop” (informale)

Altri modi per dire: “Call me”

Chi ODIA parlare al telefono cerca di evitarlo il più possibile, ma farsi chiamare ogni tanto è utile…

  • Give me a call
  • Give me a shout
  • Give me a ring

Non restare senza parole! Se desideri ampliare ulteriormente il tuo vocabolario, perché non provi a leggere più spesso in inglese, a imparare nuovi termini che nascono in inglese oppure ad ascoltare podcast in lingua?

Vuoi dare la svolta definitiva al tuo inglese? Abbiamo qualcosa per te…

Impara l’inglese all’estero

Di Julia Hoyas

Che cosa ne pensi?