10 cose da fare a Tokyo per meno di ¥2000

Tokyo, la città più popolata del mondo, è sempre in movimento. In questa spettacolare metropoli, le antiche tradizioni orientali convivono con le ultime innovazioni tecnologiche e con i trend più bizzarri. Abbiamo chiesto ai nostri colleghi del Kudan Institute of Japanese Language & Culture alcuni consigli su cosa fare a Tokyo con meno di ¥2000 (circa €18 o CHFR20).

 

1. Il Museo Nazionale di Tokyo

Tokyo è ricca di gallerie e pinacoteche, ma questo museo fondato nel 1872 è il più grande e antico del Giappone, con un’incredibile collezione di arte nipponica e di tesori nazionali. Il biglietto d’ingresso costa solo ¥620.

Se preferite qualcosa di più contemporaneo, potete fare una visita al Museo Ghibli (¥1000).

shutterstock_398753620

 

2. Schivate i passanti all’incrocio di Shibuya

Il distretto di Shibuya è pieno di occasioni per dedicarsi allo shopping e al divertimento ed è quindi una zona molto trafficata. Il suo incrocio è uno dei più affollati del mondo ed è attraversato da centinaia di persone ogni giorno. Unitevi agli abitanti di Tokyo in questa spettacolare coreografia oppure limitatevi ad osservarli e a fare un po’ di acquisti.

 

3. Fate una pausa rinvigorente sul Monte Takao

Tokyo è una città di superlativi. Per non smentire il primato della città, lo stesso Monte Takao è la meta preferita degli scalatori di tutto il mondo. Facilmente raggiungibile dalle stazioni di Tokyo, questa montagna svetta a solo 600 m. sul livello del mare, ma offre una vista straordinaria sul Monte Fuji. Le funivie sono tra le più ripide al mondo: salite a bordo per un viaggio di andata e ritorno per soli ¥930!

shutterstock_220556359

 

4. Gustate l’autentico ramen

Quando si pensa alla cucina giapponese, probabilmente la prima cosa che viene in mente è il sushi. Molti nipponici dicono però di non poter vivere senza il ramen, la famosa zuppa con noodle. Tokyo ospita molti più ristoranti di quanti ne possiate visitare in una vita intera e i prezzi sono decisamente abbordabili.

 

5. Immergetevi nella tradizione a Shitamachi

Shitamachi è la vecchia area di Tokyo e si suddivide in diverse zone: Yanaka, Nezu, Sendagi, Hongo, Ueno, Asakusa e molte altre. Passeggiate in quest’area della città e ammirate i templi buddisti, le botteghe in attività da oltre 100 anni, le tipiche locande giapponesi chiamate ryokan e la prestigiosa Università di Tokyo.

shutterstock_58472383

 

6. Ritorno al presente ad Akihabara

Se Shitamachi rappresenta il passato, Akihabara è il presente e il futuro della subcultura giapponese. Il centro elettronico della città trabocca di negozi e sale da gioco e la sua offerta è pressoché illimitata: giochi, DVD, modellini di plastica, pupazzetti, cosplay e manga-café. Gli otaku e fan più irriducibili degli anime troveranno qui il loro paradiso!

 

7. Coccolate e lasciatevi coccolare dagli animali

I cat-café sono ormai stati sdoganati anche in altri paesi, ma sapevate che ci sono moltissimi altri animal-café in Giappone? Conigli, gufi, pesci, rettili, addirittura capre e pinguini… scegliete quello che vi piace di più! Con ¥1000 potrete giocare con i coniglietti per circa 30 minuti.

shutterstock_435785809

 

8. Un’uscita in bicicletta attorno al Palazzo Imperiale

Tutte le domeniche, dalle 10.00 alle 15.00, è possibile prendere una delle 150 biciclette gratuite e pedalare attorno al meraviglioso Palazzo Imperiale. Rilassatevi, apprezzate il panorama e fate un po’ di esercizio!

 

9. Attraversate il Rainbow Bridge

Il Rainbow Bridge, lungo 918 metri, collega Tokyo all’isola artificiale di Odaiba. Il “Ponte Arcobaleno” deve il suo nome all’illuminazione che lo colora in alcune particolari occasioni. Con il bel tempo, potrete anche prendere il sole sulla spiaggia artificiale di Odaiba, sotto lo sguardo fiero della Statua della Libertà… o meglio, della sua replica giapponese!

shutterstock_374552284

 

10. Divertitevi in uno dei numerosi festival

Tokyo ospita eventi e manifestazioni quasi ogni settimana dell’anno: il festival dei ciliegi in fiore, la festa delle lanterne o le parate in costume per portare in processione piccoli templi o tabernacoli. Non perdetevene neanche uno e date un’occhiata qui per il calendario degli eventi.

 

Avete già visitato Tokyo? Lasciateci i vostri consigli nella sezione dei commenti qui sotto.

Print Friendly