9 dritte per trovare voli economici

Una delle cose migliori del XXI secolo è la natura più democratica del viaggio. Sempre più persone nella società occidentale possono permettersi di fare un viaggio di tanto in tanto, addirittura in destinazioni lontane che i loro genitori e nonni potevano solo sognare!

I viaggiatori più parsimoniosi sono sempre alla ricerca di un metodo per risparmiare, mentre altri amano l’idea di cenare nei migliori ristoranti e di alloggiare in hotel di lusso durante il loro periodo all’estero. È possibile adattare quasi ogni aspetto del viaggio al proprio budget, ma i voli sono l’unica cosa difficile da personalizzare. Fortunatamente per voi, abbiamo stilato una lista di consigli e dritte per trovare voli economici, indipendentemente dalla vostra destinazione… potete ringraziarci dopo aver prenotato il volo!

 

1. Darsi un budget

Prima le cose importanti: quanto potete spendere per un volo? Avere bene in mente il proprio budget è fondamentale quando si organizza un viaggio all’estero ed è indispensabile stabilire un tetto massimo per arrivare nella destinazione desiderata. Anzi, se siete flessibili, potete addirittura scegliere una meta in base al prezzo!

 

2. Utilizzare i motori di ricerca

Non c’è motivo di consultare ogni singolo sito web delle compagnie aeree del vostro paese – esistono motori di ricerca che possono farlo per voi! Questi siti web confrontano le tariffe ed elencano le soluzioni più convenienti. Due dei motori di ricerca più popolari sono Kayak e Google Flights, ma la lista è davvero lunga.

 

 

Trova il tuo volo!

 

 

3. Cancellare i cookies del vostro browser

I motori di ricerca dei voli usano i “cookies” per tenere traccia della cronologia del vostro browser. Circola la voce che cercare lo stesso identico itinerario più volte faccia salire i prezzi. Per ogni eventualità, cancellate i cookies del vostro browser prima di finalizzare l’acquisto del volo! Un’altra valida alternativa è cercare i voli in modalità “incognito”, che impedisce ai siti web di monitorare la vostra cronologia.

 

4. Iscriversi a siti di allerta prezzi

I motori di ricerca permettono di attivare degli avvisi di prezzo, in modo da essere informati via email se il prezzo del vostro viaggio dovesse scendere. Un altro strumento molto interessante è Scott’s Cheap Flights, un servizio di abbonamento a notifiche email che comunicano offerte convenienti, dagli aeroporti della vostra zona fino alle destinazioni più lontane.

 

5. Trovare l’aeroporto più economico

Invece di partire dall’aeroporto più vicino solo per abitudine, prendete in considerazione anche altre opzioni. Potreste trovare offerte più vantaggiose partendo da un aeroporto leggermente più lontano. La stessa regola vale per l’aeroporto di destinazione, dato che si possono spesso trovare autobus a poco prezzo che collegano gli aeroporti alle città circostanti.

Se la vostra destinazione si trova in un altro continente, è meglio concentrarsi sul volo più economico per attraversare l’oceano – ricordatevi che anche gli scali aiutano ad abbassare il prezzo del biglietto!

 

6. Viaggiare durante il periodo di bassa stagione

Questo influirà sensibilmente sul prezzo dei vostri biglietti. Se volete trovare voli economici, assicuratevi di evitare il periodo di alta stagione. I migliori periodi dell’anno per viaggiare sono da gennaio a metà maggio e da settembre fino ai primi di dicembre. Se siete anche flessibili con le date, i giorni feriali sono sicuramente più vantaggiosi rispetto al weekend.

 

7. Evitare di prenotare last-minute

Qualche anno fa, era possibile trovare degli ottimi prezzi last-minute – ah, i bei vecchi tempi! Oggi, purtroppo, i voli last-minute a prezzi stracciati sono piuttosto rari ed è abbastanza rischioso pensare di avere la fortuna dalla propria parte. In realtà, il mese migliore per prenotare i voli è gennaio – soprattutto se non potete evitare di viaggiare durante il periodo di alta stagione!

 

8. Portare meno bagagli!

Avete davvero bisogno di trascinare quell’enorme valigia in giro per il mondo? Le compagnie aeree low-cost addebitano dei costi extra per ciascuna valigia supplementare, perciò rinunciare a qualche bagaglio è indubbiamente un ottimo modo per risparmiare. Dimenticatevi di tutti quegli oggetti che “non si sa mai” e imparate a viaggiare leggeri… potreste addirittura apprezzare maggiormente l’esperienza di viaggio!

 

9. Approfittare dei programmi “frequent-flyer”

Le compagnie aeree adorano avere dei clienti affezionati, perciò la maggior parte di queste vi permetterà di accumulare miglia e ottenere sconti esclusivi. Questi programmi-fedeltà sono generalmente gratuiti e vi aiuteranno sicuramente a trovare voli economici per il vostro prossimo viaggio!

 

Se solo lo aveste saputo prima, vero? Nessun problema! Ricordatevi che non è mai troppo tardi per iniziare a fare le cose nel modo giusto! In più, se siete alla ricerca di qualcosa in particolare, saremo felici di aiutarvi.

 

 

Contattaci! 🙂