Viaggiate di più con meno bagagli!

Viaggi luglio 6, 2016

Quando si tratta di fare i bagagli, ci sono due gruppi di persone: quelli che prendono solo lo stretto necessario e quelli che, nel dubbio, si portano dietro di tutto. Se siete maniaci dell’organizzazione come me, potreste non avere bisogno di questo articolo. Gli altri, invece, troveranno alcuni consigli utili su cosa mettere in valigia per un soggiorno linguistico.

Seguite queste semplici regole prima di partire e la vita all’estero vi sarà molto più facile.

shutterstock_372710680

 

  1. Viaggiate leggeri

Facile a dirsi, vero? Decidete prima se siete una persona da zaino in spalla o da valigia. Personalmente, ogni volta la mia scelta ricade sullo zaino. Anche se starete all’estero per un anno, non dovreste mettere in valigia più vestiti di quanti se ne indossate normalmente in una settimana: nella destinazione del vostro soggiorno avrete accesso a una lavatrice, perciò non cercate di portare vestiti per ogni singolo giorno del vostro viaggio. Per prima cosa, appoggiate sul letto o sul pavimento tutti i vestiti che vorreste portare con voi e rimettete nell’armadio almeno un terzo di quello che avete preso. Credetemi, non li avreste usati comunque.

Pensate al clima del paese che visiterete. Naturalmente, se andrete a Malta per l’estate, la vostra valigia sarà molto diversa di quella di chi andrà a sciare in Canada. Diventate fermi sostenitori della tecnica di vestirsi a cipolla: uno strato per mantenere la pelle asciutta, un secondo per tenervi al caldo e un terzo per proteggervi dagli elementi. Create i vostri abbinamenti in anticipo, vi aiuterà a scegliere i vestiti che userete di sicuro.

Dimenticatevi di idee come “Lo prendo se devo vestirmi più formale” o “lo metto in valigia se c’è un tornado”. Lo so, è difficile, ma… PRENDETE. SOLO. QUELLO. CHE. SERVE.

 

  1. Fate i bagagli in modo intelligente

Avete mai giocato a Tetris? Mettere il necessario in uno zaino è esattamente lo stesso: i pezzi vanno inseriti esattamente al loro posto. Date un’occhiata a questo professionista:

 

  1. Sfruttate tutti i trucchi in aeroporto

Quando siete in aeroporto e vi tocca aprire la valigia, non arrabbiatevi e ricordatevi che è per la sicurezza di tutti. Per evitare la disperazione di dover rimettere tutto a posto quando state per perdere l’aereo, organizzatevi prima.

  • I fondamentali: non mettete nel bagaglio a mano nulla che sia proibito portare in aereo. Forbici e alcuni tipi di cibo possono farvi perdere tempo.
  • Tenete i liquidi fuori dal bagaglio a mano e pronti per essere mostrati. Metteteli in una doppia busta di plastica e proteggeteli con del nastro adesivo per evitare incidenti.
  • Mettete il computer e qualsiasi altro dispositivo elettronico in una tasca da cui potrete estrarli facilmente.
  • Indossate scarpe comode che potete togliere e rimettere velocemente. Tenete le scarpe eleganti in valigia.
  • Se siete tra quelle persone che vengono fermate spesso in aeroporto, ecco la dritta per eccellenza: mettete i vestiti in buste di plastica con apertura a zip, così potrete tirarli fuori uno ad uno e rimetterli a posto altrettanto facilmente.

shutterstock_382679224

 

Ci sono moltissimi altri trucchi e astuzie per fare i bagagli e partire leggeri per soggiorno linguistico. Quali sono i vostri?

By Xisela Maneiro

What do you think?