5 ottimi motivi per studiare il coreano a Busan

Viaggi Ottobre 6, 2020

Se sei interessato a studiare in Corea del Sud, Seoul è probabilmente la prima (e spesso, l’unica) destinazione a cui hai pensato. Non ti si può certo biasimare: Seoul offre un fantastico mix tra vecchio e nuovo, un’entusiasmante vita notturna, ristoranti stravaganti, mercati alimentari con qualsiasi tipo di cibo coreano e alcuni dei centri commerciali più grandi del paese.

La folla, le luci al neon e il trambusto non fanno però per tutti. Fortunatamente, la Corea del Sud è una nazione talmente varia da offrire innumerevoli opzioni per chi desidera imparare la lingua. Se ami essere circondato dalla natura, sentire la brezza del mare, mescolarti alla gente del posto e scoprire gli aspetti più culturali della Corea del Sud, allora Busan è il posto perfetto per studiare il coreano.

Situata nella regione meridionale del paese, Busan è una perla costiera che vanta innumerevoli spiagge, sorgenti termali, templi e santuari, piatti locali a base di pesce e pittoreschi villaggi fuori dai sentieri battuti. La città sta diventando sempre più popolare, sia tra i coreani che tra gli stranieri. Ecco 5 ottimi motivi che spiegano la sua crescente popolarità:

Sole e mare

Busan, ovviamente, fa rima con spiaggia e offre una fantastica atmosfera balneare, con località magnifiche come Haeundae, Gujora, Sonjeong e Gwanggalli, che ne sono il fiore all’occhiello.

Busan è anche il porto più importante della Corea del Sud, al quinto posto tra i porti più trafficati del mondo.

Capitale dei festival

Con spiagge vivaci e ottime infrastrutture che le circondano, questa vivace metropoli è il palcoscenico ideale per musica, danza, cultura e spettacoli in ogni periodo dell’anno. Difficile non partecipare ad almeno uno di questi appuntamenti, perché non passa mese senza che Busan organizzi un festival nazionale! Il Busan Sea Festival, l’Haeundae Sand Festival e l’Holi Hai – una grandiosa festa hindi – sono tra i nostri preferiti.

Le sorgenti termali più antiche del paese

Le terme di Dongnae Oncheon sono storicamente considerate le più popolari tra l’élite della dinastia Silla. La leggenda narra che un anziano dalle gambe doloranti si imbatté in un uccello ferito mentre stava facendo il bagno nelle sorgenti di Oncheon. Quando finì, l’uccellino volò via guarito e rinvigorito. Il vecchio decise allora di fare lo stesso: dopo essersi immerso nelle acque della sorgente, le sue gambe guarirono. Oltre alle sue miracolose proprietà curative, l’acqua della sorgente è ideale anche per trattare le problematiche della pelle.

È vicinissima al Giappone

Busan vanta una posizione unica: il centro giapponese più vicino, vale a dire l’isola di Tsushima, dista meno di 48 km. Fukuoka, invece, si trova a circa 177 km. Curiosamente, nonostante sia ben collegata a Busan, Seoul dista quasi il doppio! Questo significa solo una cosa: studiare il coreano a Busan ti permetterà di fare anche dei viaggi internazionali!

Il quartiere povero è diventato un’attrazione turistica

Se altre città hanno deciso di nascondere le loro baraccopoli alla vista dei turisti, gli abitanti di Busan hanno trasformato il loro quartiere povero in arte! Sulla collina del distretto di Saha, questo villaggio offre un’esplosione di colori, arte e atmosfera vivace: tantissimi edifici sono stati dipinti con murales, mentre le strette stradine ospitano mostre interattive e le aree più ampie sono diventate delle piccole e stravaganti gallerie d’arte.

Come accade spesso nei piccoli centri urbani rispetto alle capitali, a Busan avrai l’occasione di vivere un’autentica esperienza culturale e di scoprire molti più aspetti dello stile di vita coreano. Preparati a sessioni non-stop di karaoke e ad un’infinita quantità di contorni per cena (lo capirai al tuo primo barbecue coreano). Potresti non diventare mai la nuova stella del K-Pop durante il tuo soggiorno in Corea del Sud, ma sicuramente tornerai a casa con qualche nuova canzone in testa!

Studia il coreano a Busan

Di Julia Hoyas

Che cosa ne pensi?