Dieci cose da fare a Liverpool con meno di 20 Sterline

Capitale Europea della Cultura nel 2008, Liverpool è una delle destinazioni più amate dagli studenti che desiderano sperimentare un altro lato del Regno Unito ed immergersi nello stile di vita tipicamente British, lasciando ampio spazio al divertimento e alle scoperte. Ricca di eventi culturali, fiera della sua storia secolare e delle sue gallerie d’arte moderne, Liverpool offre tutte le attrazioni che potete desiderare, ad un costo della vita nettamente inferiore rispetto a Londra e al sud dell’Inghilterra. Come se non bastasse, l’ospitalità riservata ai visitatori è quanto più calorosa e accogliente, come testimoniato da tutti gli studenti che hanno trascorso un periodo di studio in questa città.

Se il vostro unico timore è il budget che avete a disposizione, mettete da parte ogni dubbio e preparatevi a partire, perché abbiamo in serbo per voi alcuni consigli su 10 cose da fare a Liverpool con meno di 20 sterline!

Partecipate ad una visita guidata all’Anfield Stadium

anfield tour

Foto: Ben Sutherland

“This is Anfield”, ricorda il famoso cartello all’entrata dello Stadio di Anfield, casa della celebre squadra di calcio Liverpool FC. Scoprite la magia del calcio inglese nel corso della visita guidataAnfield Stadium Tour, che vi porterà negli spogliatoi della squadra e vi farà provare emozioni da bordo campo, direttamente dalla panchina degli allenatori!

Per maggiori informazioni, visitate il sito liverpoolfc.com.

Assaggiate l’autentico Scouse

Lo Scouse, piatto tipico a base di agnello o manzo stufato, patate e verdura, è così associato alla città di Liverpool che i suoi stessi abitanti sono conosciuti con il nome di “Scousers” e, naturalmente, anche il loro tipico accento prende il nome di “scouse”.

Come ogni buon piatto della tradizione, ogni famiglia usa i propri ingredienti speciali, ma loScouse proposto al Maggie May’s Café di Bold Street è sicuramente un ottimo inizio. Si dice sia così buono che la principale catena di supermercati locali voglia addirittura metterlo in commercio. Un’idea sicuramente redditizia, ma noi vi consigliamo di gustare l’originale appena preparato!

Rivivete gli anni dei Beatles

1024px-The_Beatles_i_Hötorgscity_1963

Ritornate ai primi anni ’60 con il Casbah Coffe Club, il Cavern Pub, Mattew Street e tutti i luoghi che hanno contribuito a trasformare quattro giovanotti di umili origini nei Fab-4. Liverpool celebra la band che ha cambiato la storia della musica britannica e internazionale con uno straordinario museo, il Beatles Story, in cui potrete scoprire la storia e le tappe che hanno portato i giovaniBeatles in cima alle classifiche mondiali e nell’olimpo della musica!

Maggiori informazioni su beatlesstory.com.

Ammirate il complesso architettonico di Port Sunlight

Meravigliosa opera architettonica realizzata alla fine del XIX secolo dalla perizia di ben 30 architetti, il villaggio di Port Sunlight, nato per ospitare i lavoratori della vicina fabbrica Lever Brothers, offre una visita davvero spettacolare. Non solo per il nome, che richiama uno dei prodotti di punta dell’industria di detergenti, ma per la straordinaria estetica degli edifici e per la collezione privata del primo Lord Leverhulme, alla Lady Lever Art Gallery, inaugurata nel 1922.

Per maggiori informazioni sulle attrazioni di Port Sunlight, consultate il sito visitwirral.com.

Rilassatevi nel verde di Liverpool e ascoltate della buona musica

africa oye liverpool

Africa Oye Festival a Sefton Park, Foto: © Ian Hughes

Il famoso Africa Oyé, che si tiene ogni anno nel mese di giugno, non solo è il festival gratuito di musica africana più grande del Regno Unito, ma si svolge anche nello splendido paesaggio di Sefton Park, uno smeraldo verde di 240 ettari incastonato nel cuore della città, illuminato da un gran numero di specchi d’acqua e decorato da alberi provenienti dall’Asia e dalle Americhe!

Oltre agli eventi e manifestazioni musicali dell’Africa Oyé, non dimenticatevi di fare una visita allaPalm House, una splendida serra di epoca vittoriana, le cui piante esotiche rivaleggiano con la straordinaria precisione ingegneristica delle sue strutture.

Per maggiori informazioni sul festival e su Sefton Park, consultate il sito liverpoolunderlined.com

Fate una passeggiata sul lungomare e ammirate l’Albert Dock

albert-dock-liverpool

Albert Dock, Foto: Steve O’Brian

Patrimonio mondiale dell’UNESCO, il lungomare di Liverpool offre un panorama spettacolare sul fiume Mersey e un’atmosfera incredibilmente suggestiva, con i Liver Birds, altri ben 4 metri, che sovrastano gli edifici più importanti della città. Per molti, incarnano lo spirito di Liverpool e conferiscono al lungomare una magia unica.

The Albert Dock, realizzato nel 1846 come magazzino per le merci importate da tutto il mondo, è l’attrazione più visitata del Regno Unito al di fuori di Londra. La sua particolare struttura lo rese un’opera rivoluzionaria ai tempi della sua costruzione, mentre oggi è allietato da un gran numero di turisti e da musei, bar e negozi per tutti i gusti.

Visitate le due Cattedrali di Liverpool

liverpool cathedral

Cattedrale di Liverpool, Foto: Miguel Mendez

Sul paesaggio urbano di Liverpool si stagliano due splendide cattedrali, la Cattedrale Cattolica di Cristo Re e la Cattedrale Anglicana, molto diverse l’una dall’altra, ma entrambe ricche di storia e di fascino. Quest’ultima, in particolare, è la più grande cattedrale anglicana del Regno Unito e dalla sua torre campanaria si può ammirare un panorama meraviglioso sulla città e sulla via sottostante, Hope Street, eletta recentemente strada più bella della Gran Bretagna. Dopo aver visitato le cattedrali e fatto un po’ di shopping, rilassatevi davanti ad un buon piatto al café The Quarter.

Scoprite i musei, le gallerie d’arte e i piccoli spazi alternativi

Qualsiasi siano le vostre preferenze in fatto di arte e musei, Liverpool riuscirà sicuramente a soddisfare i vostri gusti, con mostre ed esibizioni che cattureranno il vostro interesse e sazieranno la vostra sete di cultura. La città racchiude, infatti, la più alta concentrazione di musei e gallerie d’arte al di fuori di Londra, oltre ad un gran numero di spazi alternativi, in cui vengono esposte opere d’arte all’avanguardia e creazioni contemporanee.

Scoprite le mostre e gli eventi in programma sul sito liverpoolunderlined.com.

Gustate una birra in un tipico pub del Georgian Quarter

Il Georgian Quarter è il posto ideale per fare una passeggiata tra i suoi splendidi edifici storici, ma soprattutto per assaggiare un’autentica birra inglese! In questo quartiere si concentrano alcuni dei pub tradizionali più belli della città, come The Roscoe Head, Ye Cracke, The Grapes, The Belvedere, The Caledonia e Peter Kavanaghs, tutti situati nelle immediate vicinanze della scuola e distanti solo 10-15 minuti a piedi l’uno dall’altro. Forse non sarete appassionati di birra, ma in qualsiasi caso, non dovete assolutamente perdervi una visita al pub The Philharmonic Dining Rooms (The Phil), classificato dall’English Heritage come edificio d’interesse eccezionale (Grade I listed building) e uno dei luoghi di ritrovo preferiti dai Beatles agli inizi della loro carriera. Famosa è una frase attribuita a John Lennon, che spiegava quale fosse il prezzo da pagare per la celebrità, vale a dire “non poter più andare al Phil per farsi un drink”.

philharmonic dining rooms-liverpool

Dettaglio degli interni del pub The Phil, Foto: Matthew Black

Nato come sala da gin nel XIX secolo, il Phil (come viene chiamato dai suoi estimatori) è un meraviglioso locale storico e uno splendido esempio di arte vittoriana, ma anche un posto allegro e conviviale, in cui si può bere una pinta in tutta tranquillità e gustare i tipici piatti da pub ad un costo ragionevole.

Accomodatevi in uno dei due piccoli salottini – The Brahms Room e The Liszt Room – per gustare un’ottima birra e assaporare l’atmosfera, oppure ammirate i lampadari di cristallo, le vetrate colorate e lo splendido soffitto intonacato della sala principale, The Grande Lounge.

Con le sue pareti rivestite in legno scuro, i pavimenti decorati da intricati mosaici e il bancone a ferro di cavallo, rischiarato dalla luce soffusa dei lampadari in vetro lavorato, il Phil è un posto davvero suggestivo, dove anche i bagni dei gentlemen sono uno straordinario esempio dell’arte di fine secolo. Durante le visite guidate nel locale, l’accesso ai bagni è consentito anche alle donne.

Se la visita al Phil vi ha fatto venire voglia di scoprire altri locali, potete trascorrere la serata anche al The Kazimier (un club dall’atmosfera eccentrica, dove si svolgono concerti ed eventi di tutti i tipi), al Camp and Furnace (un locale alla moda che ospita eventi di vario genere) e all’Alma de Cuba (una vecchia chiesa riconvertita in un bar di lusso).

Per una panoramica più approfondita dei pub in città, consultate i siti web Liverpool.com esevenstreets.com (entrambi in inglese).

Prendete il treno per scoprire la regione attorno a Liverpool

crosby beach liverpool

Crosby Foto: RuaraidhG

Liverpool offre una quantità incredibile di attrazioni, ma anche la regione circostante non è da meno. Per allontanarvi un po’ dalla vivace atmosfera cittadina, prendete il treno e, in soli 20 minuti, vi ritroverete a Crosby, dove potrete ammirare tutte le 100 meravigliose statue di Antony Gormley. Fate una passeggiata distensiva lungo la spiaggia: l’ambiente è così rilassante che non vi accorgerete nemmeno di aver camminato per 2 ore, per raggiungere la meravigliosa linea costiera di Formby, famosa non solo per la sua bellezza, ma anche per gli scoiattoli rossi che vivono nei boschi attorno alla spiaggia.

Per maggiori informazioni, visitate il sito visitliverpool.com.

Vi abbiamo proposto solo 10 cose da fare a Liverpool per meno di 20 sterline, ma la città è ricca di moltissime altre sorprese! Abbiamo risvegliato la vostra curiosità? Scoprite i nostri corsi d’inglese a Liverpool e partite subito per vivere un’autentica esperienza British nel cuore di questa città straordinaria!

Grazie a Sarah Byrne, della scuola Liverpool School of English, per il suo contributo nella realizzazione di questo articolo.

Print Friendly