Da un clima grigio e piovoso a cieli limpidi e pieni di sole!

Sono la fortunata vincitrice di uno dei concorsi organizzati da ESL: dopo aver risposto su Internet ad alcune domande sui barbecue, ho avuto la fortuna di essere sorteggiata e di vincere un soggiorno linguistico di due settimane in Australia, valido per due persone! Ho scelto di portare con me un’amica e siamo partite da Parigi (con 5°, cielo plumbeo) il 7 febbraio, per atterrare poi a Noosa (30°, sole meraviglioso).

Noosa è una stazione balneare alla moda della costa Est, situata sulla Sunshine Coast. Lo scenario che ci si è prospettato era davvero idilliaco: un parco naturale, paesaggi meravigliosi, spiagge paradisiache, un mare dall’acqua cristallina…

Il nostro colpo di fulmine? La spiaggia di Little Cove! Un piccolo angolo di paradiso tra Main Beach e il Noosa National Park.

Il giorno successivo al nostro arrivo, abbiamo iniziato due settimane di corso presso la Lexis School. La scuola è situata nel centro della città, mentre la spiaggia di Main Beach si trova a poche centinaia di metri. Gli studenti erano ripartiti in piccoli gruppi in base al loro livello ed assegnati ad un professore. Il nostro insegnante era molto competente: sempre al nostro ascolto, ottimo docente, interessante e dinamico…

Durante i corsi, si alternavano velocemente esercizi di grammatica, espressione orale e dibattiti in gruppo. Era una piccola classe, in cui tutti erano liberi di parlare e di partecipare facilmente alle discussioni. L’atmosfera era rilassata, ma al contempo favorevole alla concentrazione. Studiare alla scuola Lexis per noi ha significato anche avere l’opportunità di incontrare ragazzi da tutto il mondo (Giappone, Brasile, Svizzera, Romania, Slovacchia, Spagna, Cile, ecc.)!

Le lezioni terminavano nel primo pomeriggio e lo staff coinvolgente della Lexis School organizzava regolarmente delle attività: torneo di calcio, barbecue, serate a tema, corsi di yoga in spiaggia, laboratori… A Noosa è possibile dedicarsi a moltissimi sport acquatici, come paddleboard, kitesurf, barca o surf, e la zona è molto popolare in Australia. Per fare un po’ di shopping si può andare ad Hastings Street, per trovare negozi di vestiti alla moda, abbigliamento da spiaggia, oggetti interessanti e souvenir, oltre a numerosi ristoranti e café. Se si desidera lasciare Noosa per qualche giorno, la scuola di lingua Lexis collabora con un’agenzia, la “Backpackers World Travellers”, grazie alla quale è molto facile e pratico organizzare dei viaggi o delle escursioni. Abbiamo trascorso una giornata a Fraser Island, un’isola selvaggia di straordinaria bellezza: enormi distese di sabbia impalpabile, foreste tropicali, laghi meravigliosi. Abbiamo fatto un tuffo nel lago McKenzie, l’acqua era limpida e turchese, con una temperatura davvero piacevole. Un’esperienza indimenticabile!

Alloggiavamo con una famiglia ospitante nel quartiere di Noosa Rivers, in una grande casa con un giardino che si affacciava sul fiume. Un sogno! Vivere a casa di una famiglia ospitante ci ha permesso di incontrare gli abitanti del posto, di parlare in inglese e di scoprire da vicino la cultura australiana.

Camille-&-Alicia

L’unico svantaggio del quartiere di Noosa Rivers era la sua distanza dalla scuola e dalla spiaggia. Spostarsi diventava un po’ troppo complicato senza automobile o bicicletta. Noi utilizzavamo l’abbonamento dell’autobus.

Grazie ad ESL, io e la mia amica abbiamo avuto la fantastica opportunità di visitare l’Australia, un paese magnifico. Da Noosa, è possibile viaggiare facilmente sulla costa Est dell’Australia, dato che si trova ad un’ora e mezza di automobile da Brisbane e di aereo da Sydney (è possibile decollare dall’aeroporto di Sunshine Coast).

Anche la Grande Barriera Corallina non si trova molto distante e, per me, ha rappresentato un’esperienza breve, ma intensa. In più, ci siamo subito abituate allo stile di vita australiano: ci svegliavamo presto, approfittavamo del sole, facevamo ogni giorno un tuffo in acqua e mangiavamo frutta e prodotti freschi!

Gli abitanti di Noosa hanno un carattere rilassato, sorridente ed ospitale. Facevamo passeggiate in infradito o a piedi nudi, circondate da uccelli esotici e da animali curiosi, come i koala e i canguri! Quando si vive un’esperienza così bella a Noosa, è difficile andarsene…

Grazie ESL per queste vacanze da sogno!

Camille e Alicia

Print Friendly