Mio figlio è troppo piccolo per studiare all’estero?

Se siete genitori, probabilmente sentite l’urgenza perché vostro figlio impari una lingua straniera. Ma poi vi viene in mente tutta una serie di domande: forse mio figlio è troppo piccolo per studiare all’estero? E qual è l’età giusta per iniziare? Arriva l’estate e sapete già che dovrete prendere molte decisioni riguardanti vostro figlio. Fortunatamente, per i bambini di tutte le età, si ha una vasta scelta di opzioni per renderli felici e per permettere loro di sviluppare le capacità linguistiche di cui hanno bisogno per avere un futuro radioso.

 

A quale età mio figlio dovrebbe iniziare a studiare all’estero?

Questa è una domanda difficile, perché ogni bambino è diverso dagli altri. Tuttavia, come regola generale, fino ai 6 anni i bambini sono troppo piccoli per frequentare un campo estivo. A partire dai 7 anni, potete valutare questa opzione, se vostro figlio è in grado di fare da solo alcune cose basilari, come farsi la doccia, vestirsi e allacciarsi le scarpe, oltre a riuscire a dormire tutta la notte.

Ci sono persino dei vantaggi nel mandare i figli lontano da casa a questa età per un breve periodo. I figli più piccoli (7-8 anni) spesso hanno meno nostalgia di casa rispetto a quelli più grandi (11-12 anni) che non hanno mai vissuto fuori casa. Detto ciò, nessuno conosce vostro figlio meglio di voi, quindi fate la scelta migliore a secondo della vostra situazione e, in caso di domande, non esitate a contattare gli esperti dei campi estivi a tema linguistico per avere qualche consiglio.

Ecco una lista di alcune opzioni di studio all’estero per bambini di tutte le età:

 

Opzione 1: trascorrere l’estate “a casa del professore”

young girl and teacher

 

Questa è un’opzione fantastica per i bambini dai 7 anni fino all’adolescenza, se quello che cercate è un’esperienza completamente personalizzata. Vostro figlio farà grandi progressi soggiornando presso una famiglia ospitante, ma, in questo caso, non si tratta di una famiglia ospitante qualsiasi, ma di quella, la cui madre o il cui padre è l’insegnante di lingua privato di vostro figlio! L’immersione totale nella lingua (durante i pasti e le escursioni ai musei e alle attrazioni locali, ecc.), che comprende i corsi privati e personalizzati di inglese e francese in Inghilterra, Irlanda o Francia, renderà felici e divertirà anche i bambini più piccoli e i genitori saranno contenti dei progressi fatti dal figlio.

 

Opzione 2: iscrivere il proprio figlio a un campo estivo a tema linguistico

summer camp kids lunch

 

Vostro figlio, circondato da altri bambini della sua età, sfrutterà sicuramente al meglio il campo estivo a tema linguistico. I bambini, frequentando al mattino dei corsi di lingua caratterizzati da attività pensate per apprendere divertendosi, progrediscono velocemente, senza neanche rendersi conto. I pomeriggi, con le escursioni al mare, al lago o nei parchi acquatici, e le attività sportive, testate per accelerare il processo di apprendimento della lingua, porteranno vostro figlio a non volersene più andare via! In termini di età, potete mandare in un campo estivo a tema linguistico i bambini che hanno un’età compresa tra i 7 e i 16 anni.

 

Opzione 3: associare una lingua a un’attività

girls basketball summer camp

 

Volete che vostro figlio impari inglese, ma lui chiede con insistenza di frequentare un campo estivo, dove si pratica la pallacanestro, l’equitazione o la danza? E se poteste avere entrambe le cose? Andando in un campo estivo che prevede l’attività preferita di vostro figlio, praticata nella lingua che volete che lui impari, sceglierete una soluzione che accontenta tutti. Questo tipo di opzione è un ottimo modo per vostro figlio di imparare il vocabolario specifico al suo hobby e di studiare nella lingua, invece che studiare semplicemente la lingua. Le opzioni legate alle attività includono: tennis, calcio, basket, equitazione, golf, scherma, surf, cucina, tecnologia, moda e altro ancora. È una situazione vantaggiosa per tutti!

 

Opzione 4: campo estivo per tutta la famiglia

family summer camp

 

Se nella vostra famiglia ci sono bambini piccoli (di età inferiore ai 7 anni), il corso estivo per famiglie potrebbe essere la soluzione giusta. Questa opzione è fantastica per la flessibilità che vi offre. In quanto genitori, potete scegliere di iscrivervi a un corso di lingua con altri studenti della vostra età, o semplicemente di rilassarvi mentre i bambini sono di giorno al campo estivo! Non preoccupatevi del fatto che i più piccoli potrebbero essere troppo piccoli per studiare all’estero, perché sono offerti dei servizi di baby-sitting, mentre i bambini più grandi si divertiranno tantissimo al campo estivo, che associa l’apprendimento della lingua a giochi, attività ed escursioni divertenti. Al pomeriggio o alla sera (come preferisci), vi riunirete di nuovo in famiglia e potrete parlare della fantastica giornata che avete vissuto!

Riassumendo, potete pensare di mandare vostro figlio a un campo estivo a tema linguistico a circa 7 anni, sempre prendendo in considerazione le specificità della vostra famiglia. La parte difficile sarà scegliere solo un campo estivo tra le tante bellissime opzioni proposte!

Trova un campo estivo per mio figlio