Come ottenere un tirocinio in Canada

Carriera luglio 17, 2018

Sentite il richiamo del Canada? Questo Paese del Nord America è una meta fantastica per il vostro soggiorno all’estero ed è famoso per essere molto accogliente con gli studenti. Se volete davvero approfittare pienamente della vostra permanenza oltreoceano, potete optare per una delle esperienze più complete, in quanto abbina il corso d’inglese al tirocinio. È un modo per conoscere da vicino il Paese, incontrare i canadesi e acquisire una preziosa esperienza lavorativa. Siete interessati? Scoprite come ottenere un tirocinio in Canada!

 

1. Scegliete una città

Non è un segreto… Il Canada è enorme! Le sue città sono incredibilmente diverse, quindi dovete scegliere quella che corrisponde meglio alla vostra personalità e al settore nel quale volete lavorare. Amate la natura e adorate vivere vicino all’acqua e avere uno stile di vita rilassato, godendo allo stesso tempo dei benefici della città? Allora prendete in considerazione Vancouver. Amate le città cosmopolite e dinamiche e avete sempre voluto vedere le cascate del Niagara? Toronto, situata lungo le rive del lago Ontario, potrebbe essere il posto per voi. Quando cercate la vostra meta, scegliete il posto dove potreste davvero vivere per un po’ di tempo. Il Canada ha un costo della vita relativamente basso ed è molto frequentato dagli studenti, quindi non potete sbagliarvi!

 

2. Pianificate il vostro soggiorno e ottenete il visto

La domanda successiva, dopo aver pensato a come ottenere un tirocinio in Canada, è probabilmente questa: ho bisogno di un visto? Se rimanete per più di sei mesi (cosa plausibile se fate un tirocinio), dovete richiedere lo Study Permit, cioè il Visto Studente. Avete bisogno di una lettera di accettazione della scuola presso cui seguite il programma di tirocinio, del passaporto e di una documentazione che attesti la vostra disponibilità finanziaria sulla base di vecchi estratti conto o di una lettera della scuola, dove si dichiara che avete pagato la quota completa per il corso e l’alloggio.

Quindi, da dove iniziare? Potete contattare direttamente gli organizzatori del programma, che saranno lieti di guidarvi lungo tutta la procedura, o potete rivolgervi all’ambasciata canadese più vicina.

 

3. Trovate un posto dove vivere

 

La vostra permanenza all’estero vi risulterà gradevole in base al posto dove scegliete di vivere e alle persone con cui scegliete di vivere. In merito alle opzioni tra cui scegliere, tutto dipende da quanto volete essere indipendenti. Se vi piace l’idea di vivere con la gente del posto e di praticare l’inglese 24 ore su 24 sentendovi a casa, allora la famiglia ospitante potrebbe essere la scelta giusta per voi. Le famiglie ospitanti tendono a vivere lontane dal centro città, ma potrete godere della vera qualità di vita canadese e sperimentare un’esperienza di immersione totale in un’area residenziale.

Se volete essere circondati da altri studenti internazionali della vostra età, allora il residence universitario potrebbe fare maggiormente al caso vostro. Questa opzione vi permette di essere più vicini alla sede del tirocinio e alla scuola. Infine, se amate l’indipendenza e potete spendere un po’ più di soldi, l’appartamento condiviso con altri studenti internazionali o con studenti del posto è la scelta perfetta! Se non siete ancora sicuri, potete sempre prenotare un’opzione per la prima parte del soggiorno, per poi prolungarla in un secondo momento o optare per un’altra formula d’alloggio. Perché la flessibilità è un ingrediente fondamentale di questa esperienza all’estero!

 

 

4. Frequentate un corso

Avere un certo livello d’inglese (in genere minimo il B2) è un requisito quasi universale per iniziare il tirocinio; infatti, la maggior parte dei programmi che troverete iniziano con un corso d’inglese. I vantaggi sono moltissimi! Il principale (e anche il più ovvio) è che potete ottenere il livello di inglese necessario. Inoltre, avrete l’occasione di parlare la lingua quotidianamente e di apprendere il lessico di cui avrete bisogno al lavoro.

Se, invece, il vostro inglese è già al livello giusto, potete sempre valutare, ad esempio, un corso professionale nel campo del turismo, degli affari e dell’ospitalità. La cosa positiva di questi corsi è che lo staff vi accompagnerà nella procedura del tirocinio e vi aiuterà ad assicurarvi una posizione. Inoltre, il corso è un modo fantastico per conoscere delle persone! Dopotutto, chi è stato all’estero vi dirà che la parte migliore di questa esperienza sono le persone che incontrate.

 

5. Al lavoro!

È quello che stavate aspettando… dopo aver dedicato così tanto tempo alla ricerca, alla pianificazione, al risparmiare denaro e allo studio, è finalmente arrivato il momento del tirocinio! I settori più comuni tra cui scegliere sono gli affari, l’ospitalità e il turismo, il servizio clienti e le comunicazioni. Quindi, quali sono le chiavi del successo? Accertatevi di dare il massimo, il che significa arrivare puntuali, fare più del necessario, sforzarvi di conoscere i colleghi e fare domande, se necessario. Ne vale davvero la pena perché si tratta di un’esperienza unica e perché, in tal modo, quando ve ne andrete vi daranno sicuramente una fantastica lettera di raccomandazione!

Trova i tirocini in Canada!

Di Leah Ganse

Che cosa ne pensi?