Come convincere i vostri genitori a lasciarvi studiare all’estero

Carriera Agosto 20, 2019

Avete scelto la destinazione dei vostri sogni, deciso quale lingua imparare e state sognando ad occhi aperti la vostra nuova vita in un paese straniero. C’è solo un problema: dovete convincere i vostri genitori a lasciarvi studiare all’estero.

Non preoccupatevi: abbiamo una risposta a tutti i dubbi che i vostri genitori possono avere. Continuate a leggere per sapere come convincere i vostri genitori a lasciarvi studiare all’estero. Elencando loro tutti i punti di questo articolo, anche i genitori più protettivi cambieranno idea, tanto da aiutarvi a preparare i bagagli!

1. Sarete in un ambiente sicuro e controllato

Lasciare che i propri figli vadano a studiare all’estero è un grande passo per i genitori ed è quindi fondamentale preparare la conversazione con argomenti strategici. Qual è la prima cosa che preoccupa i genitori quando i loro figli vanno a studiare in un paese straniero? La sicurezza!

Potete indirizzarli all’articolo di BBC Travel, che spiega come ben 4 milioni di studenti  l’anno vadano all’estero per studiare e, secondo l’UNESCO, il numero cresce del 12% ogni anno! A cosa serve? Questi numeri danno sicurezza! 😉

Il fatto di alloggiare a casa di una famiglia ospitante li tranquillizzerà ulteriormente in quanto, oltre ad offrirvi una straordinaria esperienza in immersione linguistica e culturale, farà loro capire che ci saranno altri “genitori” a prendersi cura di voi, nella totale sicurezza della loro casa. Perfetto per voi, perfetto per i vostri genitori!

2. I voti a scuola miglioreranno

I vostri voti l’anno scorso non sono stati spettacolari nelle lingue straniere? Pensate a quanto miglioreranno dopo aver passato del tempo in immersione totale e a parlare una lingua straniera con la gente del posto! Oltre a perfezionare le vostre competenze linguistiche, imparerete anche la storia, la geografia e la cultura del posto, inclusa l’arte e la musica, perciò anche i voti in queste materie avranno un’impennata!

Se i vostri genitori continuano a tormentarvi per ottenere finalmente quel certificato ufficiale nella lingua straniera che state studiando, ecco un’altra freccia al vostro arco. Studiando all’estero in immersione totale, riuscirete a prepararvi per il vostro esame ufficiale meglio di quanto potreste fare a casa e magari anche sostenere l’esame mentre vi trovate all’estero! Tornare a casa con il certificato in tasca sarà la miglior prova che la vostra esperienza di studio non è stata sprecata.

3. Acquisirete responsabilità e maturità

I vostri genitori sono stufi di chiedervi sempre di riordinare, svolgere le vostre piccole faccende domestiche e finire i compiti per tempo? Non c’è niente come un’esperienza di studio all’estero per rendere più responsabili! Diventerete più indipendenti (alloggiando in tutta sicurezza a casa di una famiglia ospitante o in un residence per studenti sorvegliato), tanto che al ritorno i vostri genitori potrebbero non riconoscervi! Perché non preparare la cena per tutti con le ricette locali che avete preparato durante il vostro soggiorno all’estero?

4. Avrete maggiori prospettive di lavoro

Un altro piano d’attacco per convincere i vostri genitori a lasciarvi studiare all’estero è quello di far capire loro quanto vi sarà utile per il futuro. Uno studio dimostra che il 90% dei ragazzi che hanno studiato all’estero è riuscito a trovare lavoro entro 6 mesi dal diploma e quegli stessi studenti guadagnano il 25% in più rispetto a quelli che non hanno studiato all’estero!

Con un mercato del lavoro sempre più competitivo, è importante trovare nuovi modi per distinguersi dalla massa: la padronanza di una lingua straniera e il tempo passato all’estero sono il modo migliore per farlo.

5. Possono venire con voi (o perlomeno venire a trovarvi)

Se i vostri genitori non si smuovono dalle loro idee e devono ancora essere convinti, avete un ultimo asso nella manica… dite loro di venire con voi! Un breve soggiorno linguistico in famiglia durante le vacanze sarà un ottimo modo per persuadere i vostri genitori a lasciarvi partire da soli. Anziché partire per quel noioso road-trip in famiglia, perché invece non fate insieme una vacanza studio, dove potete combinare lo studio della lingua con divertimento e visite alle principali attrazioni turistiche?

Se dovessero acconsentire a lasciarvi andare da soli, ricordate che potranno sempre venire a trovarvi così, oltre a scoprire un posto nuovo, potranno anche vedere di persona come state.

Avete quindi tutte le prove in mano: un’esperienza di studio all’estero è piena di vantaggi e i vostri genitori non possono negarlo! Se doveste incontrare ancora resistenza, rivolgetevi ad ESL e lasciate che i nostri esperti parlino con i vostri genitori, spiegando loro quanto possa essere straordinaria l’esperienza di studio. all’estero. Fidatevi, sappiamo come gestirli!

Scopri altre buone ragioni e vola all’estero

Di Leah Ganse

Che cosa ne pensi?