Dieci cose da fare a Malta con meno di 20 Euro

L’arcipelago di Malta, formato da tre isole di roccia calcarea color miele e un gran numero di piccoli isolotti disabitati che spiccano nel blu del Mediterraneo, è stato per secoli un luogo di grande importanza strategica, cantato dagli antichi come terra di maghi ed eroi e contesa nei secoli per il controllo delle rotte marittime. Il richiamo di Calipso ha portato allo scontro gli eserciti di ogni tempo e nazione, pronti a conquistare questi scogli rocciosi per aggiudicarsi la supremazia del Mediterraneo: l’eredità dei Fenici, dei Cartaginesi e dei Romani si sovrappone al lascito di arabi, francesi e inglesi, che per terra e per mare hanno sancito il corso della Storia. Oggi, Malta conserva inalterato il fascino del passato, pur aprendosi ad una modernità che ha fatto breccia tra le sue pietre calcaree, ed offre un ambiente ideale per un soggiorno linguistico all’insegna del sole e della cultura.

Se siete alla ricerca di un posto dove imparare l’inglese, ma non volete rinunciare al clima caldo del Mediterraneo, alle sue spiagge incantevoli e alle feste delle sere d’estate, Malta è oggi una destinazione straordinaria per chiunque desideri unire lo studio della lingua al divertimento… senza spendere una follia.

Per consigliarvi al meglio sulle attività da fare a Malta e nelle isole vicine con meno di 20 €, abbiamo chiesto alcuni suggerimenti a Katya Bonello, della nostra scuola partner EC English.

Visitate l’isola di Comino e l’incantevole Laguna Blu

Blue Lagoon Malta

Foto: Josep Toledo

Spiagge di sabbia impalpabile dalle sfumature perlacee, rocce bagnate d’acqua che brillano al sole e un mare di cobalto, che nasconde una fauna marina dalla straordinaria varietà: prendete il traghetto che arriva fino all’Isola di Comino e ammirate il paesaggio da sogno della Laguna Blu(Blue Lagoon), munitevi di boccaglio per esplorate le profondità del Mediterraneo e scoprire la vita marina che popola i suoi fondali, per poi rilassarvi sulla spiaggia e approfittare del sole sempre presente.

Nonostante ci siano moltissime crociere per raggiungere l’isola e visitare questa baia dalla bellezza struggente, Katya consiglia di prendere il traghetto, che vi porterà fino a Comino e tornerà a prendervi a fine giornata, il tutto per circa 20€. E ne vale davvero la pena: “L’acqua è di un blu intenso e la vista è assolutamente da non perdere”.

Una vista mozzafiato dagli Upper Barrakka Gardens

La Valletta (cityofvalletta.org), capitale del paese, sorge su una penisola rocciosa e si affaccia su un’incantevole insenatura naturale, oggi conosciuta come Grand Harbour. Salite sugli splendidiUpper Barrakka Gardens (ad entrata gratuita), per trovarvi di fronte ad un panorama indimenticabile, che si estende sul Porto Grande e sulle Tre Città.

Lo splendore della Concattedrale di San Giovanni

St-Johns-Malta

Foto: Jennifer Morrow

L’apparente semplicità di questa chiesa potrebbe lasciarvi un po’ perplessi, ma non fatevi scoraggiare dalla sobrietà degli esterni. La Concattedrale di San Giovanni (stjohnscocathedral.com), di La Valletta, nasconde al suo interno un trionfo di decorazioni raffinate, sculture barocche e marmi policromi. Katya la definisce come “un autentico capolavoro in termini di architettura, che ospita l’unica opera autografa di Caravaggio giunta fino a noi”.

L’anima tradizionale dell’isola di Gozo

Gozo, seconda isola per estensione del paese e terra della ninfa Calipso, conserva un fascino spiccatamente tradizionale, scandito dal ritmo della vita di paese e decorato da uno splendido paesaggio mediterraneo, le cui attrazioni più suggestive sono la Baia di Ramla (Ramla il Hamra), con la sua tipica colorazione rossa, l’antica Cittadella e la straordinaria Finestra Azzurra, un arco di pietra scavato nei secoli dalla forza dirompente del mare. Tutte queste bellezze paesaggistiche sono ovviamente gratuite, perciò l’unico costo da sostenere consiste nella traversata in traghetto tra Malta e Gozo.

“Gozo è com’era Malta 50 anni fa, le tradizioni qui sono molto più vive”, sostiene Katya. Se desiderate immergervi in quest’atmosfera unica, potete frequentare i vostri corsi d’inglese anche sull’isola Gozo.

Il fascino suggestivo di Mdina, la città silenziosa

mdina

Foto: John Haslam

Mdina, antica capitale di Malta, offre al visitatore un’esperienza irripetibile. Imponenti palazzi barocchi che svettano al di sopra di piccole viuzze dall’aria antica, testimoni di una storia mai dimenticata e ancora ben visibile sulle mura degli antichi bastioni della città, dai quali si può ammirare una vista incredibile sulla campagna maltese. Le audioguide disponibili vi permetteranno di entrare ancora più in profondità nella storia della “Città Silenziosa” o “Città Notabile”. (mdinatoursmalta.com).

Dopo la visita della città, Katya consiglia di fare una sosta gustosa al “Fontanella Tea Garden, per assaggiare la sua straordinaria torta al cioccolato!”

I giochi di luce della Grotta Blu

La traversata in traghetto costa 7€ per gli adulti, ma lo spettacolo che si presenterà davanti ai vostri occhi vale molto di più. Ogni giorno, dall’alba al primo pomeriggio, le pareti delle caverne riflettono la luce del sole e creano uno spettacolare gioco di colori, conferendo all’acqua del Mediterraneo numerose sfumature e gradazioni di blu, turchese e cobalto! (bluegrottomalta.com.mt)

Le tradizionali feste maltesi

malta-Festa

Foto: Adam Burt

Malta è conosciuta per le sue discoteche, i locali che rimangono aperti fino a notte fonda e le feste movimentate, alle quali partecipano moltissimi studenti internazionali durante il loro soggiorno linguistico. Il divertimento è garantito, ma perché non immergersi nell’autentica vita notturna maltese? Ogni fine settimana d’estate, i villaggi e le città di Malta e Gozo sono rallegrati da numerose feste tradizionali, in onore dei Santi Patroni locali, con decorazioni colorate che abbelliscono le strade, eventi musicali, balli e manifestazioni completamente gratuiti.

Anche Katya ci descrive l’euforia di queste feste: “Gli abitanti che decorano la chiesa, i fuochi d’artificio più spettacolari che brillano in cielo e i vari paesi che si animano di bancarelle gastronomiche e gente allegra. Il villaggio più conosciuto per i suoi spettacoli pirotecnici è Lija.” (malteseislands.com)

La sensazionale scoperta dell’Ipogeo

Inserito nella lista dei Patrimoni Mondiali dell’Umanità (heritagemalta.org), il sito preistorico dell’Ipogeo ha rappresentato una scoperta a dir poco sensazionale, ancora in grado di stupire a più di un secolo dal suo ritrovamento.

Individuata accidentalmente nel 1902 da alcuni operai locali che stavano tagliando delle cisterne per costruire un nuovo complesso residenziale, la struttura presenta l’unico tempio preistorico sotterraneo del mondo. La visita a questo sito d’incredibile valore storico costa 20€ e rientra quindi nel vostro budget, ma se desiderate spendere meno senza rinunciare alla cultura, potete visitare anche i templi preistorici di Hagar Qim Mnajdra.

Cospicua, Senglea e Vittoriosa: le Tre Città

Le strade strette, ombreggiate dai palazzi storici, vi porteranno alla scoperta delle Tre Città,CospicuaVittoriosa e Senglea (visitmalta.com), testimoni e protagoniste di numerose vicende storiche. Unite da bastioni e fortificazioni, costruite dai Cavalieri Ospitalieri (o Cavalieri di San Giovanni) per difenderle dalle incursioni nemiche, queste città vanno a costituire l’area conosciuta  con il nome di Cottonera, ricca di valore storico e culturale. Da qui potrete ammirare il panorama su La Valletta ed ascoltare le incredibili vicende storiche sussurrate dai muri di queste città.

Marsaxlokk, l’antico villaggio di pescatori

Marsaxlokk

Foto: Resident of Earth

Katya suggerisce anche di fare una visita all’antico villaggio di pescatori di Marsaxlokk, in particolare la domenica mattina, quando “il lungomare è costeggiato dalle bancarelle che vendono pesce fresco e altri prodotti locali, mentre il piccolo porto si accende dei colori vivaci deiluzzi, le tipiche imbarcazioni locali”. Una visita assolutamente da non perdere! (visitmalta.com)

Vi abbiamo proposto ben 10 straordinarie attrazioni a Malta e nelle isole vicine per meno di 20€. Dalle feste di paese alle meraviglie naturali del Mediterraneo, non avrete che l’imbarazzo della scelta durante i vostri corsi d’inglese a Malta! (info)

Print Friendly