Ricette dal mondo: un viaggio culinario attraverso le papille gustative

Viaggi Luglio 21, 2020

Che tua sia o meno un grande appassionato di cibo, si può dire che uno degli aspetti più belli e divertenti del viaggio è la possibilità di scoprire diversi tipi di cucina e di portare l’esperienza sensoriale ad un altro livello. Non bisogna per forza innamorarsi dei piatti e dei sapori appena assaggiati: la semplice esperienza è già di per sé interessante!

In effetti, se si fa attenzione agli ingredienti e alla loro provenienza, il cibo racconta molto sulla cultura, sullo stile di vita di un paese e sulle tradizioni che ne derivano – ad esempio, nella maggior parte dei Paesi mediterranei, i pasti sono al cuore della socialità e svolgono un ruolo fondamentale nella vita degli abitanti.

Siamo d’accordo sul fatto che il cibo è migliore se apprezzato nel suo contesto naturale e preparato da un esperto locale, ma cimentarsi con piatti internazionali nella propria cucina è un modo altrettanto divertente per viaggiare e scoprire diverse destinazioni da casa – e con queste semplici ricette internazionali facili da realizzare, riuscirai di certo a conquistare i tuoi ospiti!

Sausage rolls, Inghilterra

Ingredienti

Preparazione

1.- Preriscaldare il forno a 200 ºC (400 ºF).

2.- Mentre il forno si sta riscaldando, stendi i fogli di pasta sfoglia e tagliali lungo le linee di piega di ciascun foglio, in modo da formare 6 quadrati uguali, per un totale di 12 quadrati. Poi, spennella leggermente ciascun quadratino con della senape. Taglia la carne di tua scelta in 12 pezzetti e, se non stai usando salsicce già pronte, arrotola i pezzi a formare dei piccoli tronchetti. Metti una salsiccia su ogni quadratino di pasta frolla, avvolgilo intorno alla carne e sigilla il tutto con dell’uovo sbattuto.

3.- Disponi i “sausage rolls” su una teglia non unta e spennella la parte superiore con il resto dell’uovo sbattuto

4.- Cuoci per 20 minuti nel forno preriscaldato, ma dai sempre un’occhiata – quando sono gonfi e dorati saprai che sono pronti.

Consiglio da esperti: i “sausage rolls” possono essere mangiati freddi o caldi, e possono anche essere conservati crudi in congelatore. Si sposano bene con una fresca insalata estiva o con le patatine fritte per uno sfizio in più.

Lasagne, Italia

Ingredienti

Preparazione

1.- Cuoci la carne di manzo macinata in una padella a fuoco medio, mescolandola e spezzettandola fino a farla sbriciolare.

2.- Quando la carne sarà rosolata per bene (quando diventa marrone scuro), asciugala e aggiungi la salsa al pomodoro.

3.- Composizione delle lasagne: stendi un terzo del ragù in una teglia leggermente unta. Coprilo con uno strato di 3 lasagne, poi aggiungi metà parte di ricotta e metà di mozzarella per un’alternativa golosa, oppure la più classica besciamella. Ripeti la procedura fino a quando non ti resteranno più ingredienti. Versa un po’ d’acqua calda intorno al bordo interno della teglia e coprila bene con un foglio di alluminio.

4.- Metti in forno e cuoci per 45 minuti a 190 ºC (375 ºF). Scopri la teglia e cuoci in forno per altri 10 minuti. Lascia raffreddare le lasagne per 10 minuti prima di servire.

Nota dello chef: benché sia un primo piatto, le lasagne si sposano bene con ogni tipo di insalata o di pane, e addirittura con le verdure grigliate. Sentiti anche libero di usare il tipo di formaggio che preferisci al posto della besciamella o della ricotta e mozzarella!

Gazpacho, Spagna

Ingredienti

Preparazione

1.- Lava e asciuga bene tutte le verdure. Sbuccia l’aglio, la cipolla e il cetriolo e taglia tutte le verdure a pezzettini, ricordandoti di togliere i semi dai peperoni, dai pomodori e dal cetriolo.

2.- Metti le verdure in un frullatore e impostalo ad alta velocità per formare un composto cremoso e omogeneo. Aggiungi il sale e l’aceto e abbassa la velocità del frullatore, in modo da poter versare lentamente l’olio d’oliva.

3.- Assaggia per dosare il sale e l’aceto e controlla la consistenza – se è troppo densa, aggiungi un po’ d’acqua fredda.

4.- Metti in frigo e servi freddo.

Una dritta in più: il gazpacho viene spesso usato come antipasto prima di una portata principale. Per renderlo più sostanzioso, aggiungici un po’ di pane – la consistenza diventerà più simile a quella di una zuppa e avrai quindi bisogno di un cucchiaio.

Linzer Keks, Austria

Ingredienti

Preparazione

1.- Taglia il burro freddo a pezzettini e sbriciolalo con la farina. Aggiungi poi lo zucchero, l’uovo, lo zucchero vanigliato e la scorza di limone grattugiata, e lavorali insieme fino a formare in un impasto omogeneo. Lascialo riposare per almeno 30 minuti.

2.- Stendi l’impasto per circa 3 mm di spessore e crea dei dischi con un tagliabiscotti rotondo. Crea poi un buco al centro di metà dei dischi ottenuti.

3.- Disponi i dischi su una teglia e cuoci in forno preriscaldato a 200 ºC (392 ºF) per circa 10 minuti, finché diventano dorati.

4.- Una volta cotti al forno, aggiungi un po’ di marmellata al centro di uno dei biscotti non forati e appoggiaci sopra un biscotto con il buco: il risultato sarà un biscotto doppio, con la marmellata al centro. Cospargici sopra lo zucchero a velo. Ripeti il procedimento con tutti i biscotti.

Consiglio extra: come per la maggior parte dei biscotti a pasta frolla, anche i Linzer impiegano fino a 14 giorni prima di ammorbidirsi. Ti consigliamo di conservarli in una scatola di latta fino a quel momento.

Una curiosità: in Austria, questi biscotti vengono solitamente mangiati durante le feste di Natale ­– ma questo non significa che non siano deliziosi anche durante il resto dell’anno!

Mousse al cioccolato, Francia

Ingredienti

Preparazione

1.- Sciogli il cioccolato a bagnomaria a fuoco lento o nel microonde a bassa potenza. Mettilo da parte per raffreddarlo leggermente.

2.- In una ciotola di media grandezza, monta gli albumi a neve.

3.- Sbatti leggermente i tuorli d’uovo a temperatura ambiente e mescola con zucchero, vaniglia e sale. Aggiungi lentamente il composto di tuorli d’uovo al cioccolato fuso.

4.- Mescola lentamente il composto di cioccolato con gli albumi montati a neve, utilizzando 1/3 del cioccolato alla volta.

5.- Usa un cucchiaio o versa direttamente la mousse nelle coppette da dessert. Lasciale raffreddare in frigo per 4 ore prima di servire.

Un consiglio: non andare in panico se il cioccolato si raggruma. Basta aggiungere al cioccolato raggrumato un po’ d’acqua bollente, 1 cucchiaino alla volta, per riportarlo ad una consistenza omogenea e senza grumi.

Come puoi vedere, preparare piatti da tutto il mondo è facile con queste ricette internazionali. Quindi, allacciati il grembiule, indossa il tuo cappello da chef e preparati a cucinare con entusiasmo tutti questi piatti!

Per aggiungere un tocco di divertimento in più, perché non scegliere una ricetta del paese che visiterai nel tuo prossimo viaggio? Non c’è modo migliore per mettere alla prova le tue abilità in cucina! Non sai ancora dove andare?

Ispirami

Di Julia Hoyas

Che cosa ne pensi?