Il periodo migliore per andare in Australia

Viaggi ottobre 30, 2018

Canguri e koala, la silhouette origami dell’Opera House di Sydney, i café alla moda di Brisbane e la leggendaria cultura del surf sulla Gold Coast… l’Australia è una meraviglia tutta da scoprire. Non si tratta però della destinazione più facile o più economica da raggiungere ed è quindi importante scegliere il momento più adatto per visitarla. Vi sveleremo qual è il periodo migliore per andare in Australia e tutto quello che bisogna sapere: quando si spende meno a viaggiare, quando si trova il clima migliore e quando c’è la bassa stagione per evitare le orde di turisti. Pronti a volare “down under”?

Quali sono le varie stagioni in Australia?

L’Australia è situata nell’emisfero australe e le sue stagioni sono diametralmente opposte rispetto all’Europa e al Nord America. Ecco una semplice suddivisione delle stagioni in Australia, così da non confondervi!

  • Estate = dicembre, gennaio e febbraio
  • Autunno = marzo, aprile e maggio
  • Inverno = giugno, luglio e agosto
  • Primavera = settembre, ottobre e novembre

All’inizio, passare il Natale in spiaggia può scombussolare un po’, ma una volta abituati all’idea, non vi sembrerà così male fuggire dal freddo intenso per volare verso la soleggiata estate australiana.

Quand’è il periodo delle piogge in Australia?

Ora che avete capito come viene suddiviso l’anno meteorologico, forse vi interesserà sapere anche quando si verifica la stagione delle piogge in Australia… perché niente rovina una vacanza al mare più di un ciclone tropicale. Più del 15% dei cicloni del mondo si verifica in Australia, ma ben pochi di questi cicloni arriva fino a terra! L’Australia nordoccidentale, zona tropicale del paese, presenta il maggior numero di cicloni e una stagione delle piogge ben definita, che va da novembre ad aprile. Tra le città più grandi di questa zona spiccano Cairns e Darwin. Nel resto dell’Australia – come a Brisbane e sulla Gold Coast vicino al confine meridionale del Queensland, o a Sydney nel New South Wales – la pioggia non è qualcosa di cui preoccuparsi perché il clima è decisamente migliore.

Quand’è il periodo di bassa stagione turistica in Australia?

Non stupisce che il periodo di bassa stagione turistica in Australia coincida con i mesi invernali di giugno, luglio e agosto. D’altro canto, il periodo d’alta stagione corrisponde all’estate (vale a dire l’inverno in Europa e Nord America). Non preoccupatevi di visitare l’Australia durante la stagione invernale, dato che località come la Gold Coast o Surfers’ Paradise vantano ancora sole e temperature intorno ai 21-22°C. Il clima a Sydney è un po’ più fresco durante l’inverno, con temperature medie che si aggirano intorno 17-18°C durante il giorno, perciò vi basterà mettere in valigia una giacca e qualche vestito più caldo per la sera e starete benissimo!

Come in quasi tutte le destinazioni, però, il momento migliore per viaggiare in termini di clima e di minore afflusso turistico sono la primavera e l’autunno, quando non fa né troppo caldo né troppo freddo.

Quand’è il periodo più economico per visitare l’Australia?

Può sembrare una domanda un po’ azzardata, dato che i voli per l’Australia sono quasi sempre relativamente “costosi” (a meno che non abitiate in Nuova Zelanda), ma è possibile risparmiare il 25% o più prenotando fuori alta stagione! Provate a visitarla durante la bassa stagione (inverno in Australia, estate in Europa) oppure, se preferite andarci in un altro periodo dell’anno, un’agenzia di viaggi online ha scoperto che novembre, febbraio e marzo sono i mesi più economici per viaggiare.

Qualsiasi momento scegliate per visitare la terra “down under”, ricordatevi che vi attende un’esperienza indimenticabile nella terra dell’outback, delle spiagge leggendarie, dell’arte aborigena, dei paesaggi mozzafiato e delle città più entusiasmanti. Il momento migliore per andare in Australia è ora!

Organizza il mio viaggio Australia!

Di Leah Ganse

Che cosa ne pensi?