I consigli ESL per la cucina regionale degli Stati Uniti

Riuscireste ad immaginare la cucina italiana senza pomodoro? O il cibo cinese senza peperoncino? E la vita senza patate?

Quando gli europei arrivarono nel Nuovo Mondo, il nostro modo di mangiare cambiò radicalmente. Oltre a scoprire ingredienti sconosciuti nel Nuovo Continente, i coloni esportarono le loro tradizioni culinarie nelle Americhe. Aggiungete generazioni di migranti da tutti gli angoli del pianeta con ingredienti e tecniche nuove e otterrete una cultura gastronomica unica.

Dai tacos coreani alle Rocky Mountain Oysters, ecco alcuni piatti regionali tipici che dovrete assolutamente assaggiare durante la vostra prossima visita negli Stati Uniti:

Los Angeles – Bulgogi Kimchi Taco

USA_food_1

José Flores della nostra scuola partner Kings di Los Angeles li descrive come “l’emblema della fusione asiatico-messicana” e “uno dei piatti più rappresentativi di Los Angeles”, dove coreani e messicani costituiscono la maggior parte della cultura locale.

I tre ingredienti principali sono il bulgogi (carne di manzo di prima scelta, marinata e tagliata a fettine sottili), tortilla e kimchi, il tipico condimento coreano, fatto con cavolo di Napa, ravanello e /o cipolline.

José ricorda:

“La vita notturna a Los Angeles è vibrante e la scena di Hollywood è accessibile a tutti, sia a chi vi appartiene, sia a chi vorrebbe farne parte! Da outsider, mi piace osservare l’esatto momento in cui tutti tornano ad essere “umani” e smettono di comportarsi come divinità.

Spesso, quando finalmente cala una coltre di realtà e tutti tornano a casa alla fine di una lunga nottata/mattinata, questa bella gente smette finalmente di comportarsi da star, anche se sta indossando scarpe di Louboutin o morbidissime sciarpe di Missoni.”

“È in questo esatto momento che si può vedere tali aspiranti modelli e celebrità sporcarsi le mani con uno di questi tacos. Li vedi fermarsi con le loro auto di lusso, per gustare l’unico pasto “reale” che il loro corpo filiforme consentirà loro di mangiare per tutta la settimana!”

“In fila per gli stessi tacos ci sono moltissimi altri tipi di persone, dagli hipster coreani o asiatici alle coppie più mature della middle-class che rientrano da una serata fuori, un gruppo di ragazzi armeni leggermente alticci, una coppia ebraico-persiana al terzo appuntamento, l’honduregno senza documenti che ha appena finito il turno al ristorante giapponese e desidera mangiare della carne di manzo, quattro evangelici usciti dalla funzione religiosa, il tipo che vende bottiglie d’acqua al Dodgers Stadium o un gruppo di “ragazzotti” del Nebraska a cui è venuta fame mentre stanno preparando gli esami di metà semestre per l’UCLA.”

“Ed eccomi lì, con il mio terzo o quarto taco, ad apprezzare il clima e a pianificare il mio prossimo pasto, circondato dall’energia del parcheggio. Osservo il furgoncino dei tacos e mi chiedo come mai tutte queste persone sono venute in cerca della stessa cosa, come un piatto famoso possa rappresentare perfettamente quello che sta succedendo di fronte ai miei occhi e come le culture possano incontrarsi l’una avvolta dentro l’altra!”

Florida – Key Lime Pie

USA_food_3

La limetta americana è la cugina più pungente del lime persiano utilizzato nei cocktail di tutta Europa. È anche l’ingrediente più importante della torta che rappresenta lo Stato della California. Secondo la leggenda, i pescatori di spugne della Florida realizzarono per la prima volta questa torta con ingredienti portati in mare – latte condensato, lime e cracker. Il risultato è un budino dal gusto dolce e pungente perfetto per essere gustato nelle calde sere d’estate.

Boston – Lobster Roll

USA_food_2

Jen McEleney della scuola English Language Center di Boston ricorda che “se avete già avuto il piacere di gustare una cena a base di aragosta sulla East Coast americana, allora sapete già che è la migliore del mondo.”

“Boston è piena di ristoranti dedicati al pesce e ai crostacei dell’oceano. Uno dei piatti più popolari di Boston è il ‘Lobstah Roll’! Troverete i deliziosi lobster rolls nella maggior parte dei ristoranti di pesce, serviti su un panino tostato e imburrato, con deliziosa carne di aragosta mescolata a della saporita maionese”.

San Antonio – Texas Barbecue

USA_food_4

Il prodotto di esportazione culinaria più famoso del Texas è il Tex-Mex, che ha definito quello che la maggior parte del mondo considera essere cibo messicano: burritos, fajitas, quesadillas e tacos strapieni di formaggio, carne e peperoncino. Ma ciò che appassiona di più i texani è sicuramente il barbecue: assaggiate la punta di petto del manzo affumicato lentamente per otto ore e capirete perché!

Chicago – Deep dish pizza

USA_food_5

La Deep Dish Pizza sta alla pizza italiana come un tacchino sta ad un passerotto. Cucinata in una padella con fondo spesso 3cm, è un ibrido tra una pizza e una torta! Togliete lo strato superiore, smettetela di contare le calorie e gustatevi una fetta dell’iconica specialità della Città Ventosa!

Hawaii – Kalua Pork

USA_food_6

Olivia Wong della scuola ICC Hawaii afferma:

“Un piatto che dovete assolutamente assaggiare alle Hawaii è il Kalua Pork, una specialità tradizionale hawaiana cucinata in un forno sotterraneo chiamato imu. Tradizionalmente, un intero maiale pulito e condito con sale marino delle Hawaii viene messo all’interno dell’imu. Dopo aver cotto sottoterra per tutto il giorno, il maiale viene rimosso al tramonto per la festa della comunità (lu`au). La carne di maiale che si stacca dall’osso, tenera e dal sapore affumicato, è sensazionale!”

“Se venite alla Hawaii, avrete la possibilità di gustare questo piatto in occasione di qualsiasi lu`au oppure potete assaggiarlo in diversi ristoranti hawaiani. Il mio preferito è l’Helena’s Hawaiian Food a Kalihi!”

New Orleans – Cajun / Creolo

USA_food_7

Cosa succede quando la tradizione gastronomica francese incontra gli ingredienti e il clima del Sud degli Stati Uniti, con influssi dell’Africa Occidentale, Amerindi, Spagnoli, Portoghesi e Italiani?

La cucina creola viene spesso chiamata “city food” (cibo di città), mentre il cajun è “country food” (cibo di campagna), ma è una semplificazione. Molti degli ingredienti – maiale, frutti di mare, cipolle, peperoni – sono essenzialmente gli stessi, ma perché un piatto sia autenticamente cajun, dev’essere preparato alla maniera dei primi coloni.

New York – Coney Island Hot Dog

USA_food_8

Stephanie Bon della Brooklyn School of Languages sostiene che “nonostante la crescente popolarità di molte cucine etniche, il cibo italo-americano e il fast-food restano i due capisaldi della cucina americana” e consiglia il famosissimo Coney Island Hot Dog.

Nathan’s Famous ha il suo ristorante di punta a Coney Island, Brooklyn. Il 4 luglio, quando New York celebra l’indipendenza degli Stati Uniti, Nathan’s Famous tiene il consueto Fourth of July Hot Dog Eating Contest, una tradizione estiva di Brooklyn dal 1916.”

Nashville – Hot Chicken

USA_food_9

In una città che adora la carne e ama tantissimo friggere, questo pollo fritto e piccante è un’autentica specialità locale. La carne è marinata, infarinata e poi fritta prima di essere cosparsa con una salsa densa piccante e servita con pane bianco e fettine croccanti di cetriolini sottaceto. Insieme al whisky, questo piatto ha alimentato la musica migliore di tutti i tempi.

Denver – Rocky Mountain Oysters

USA_food_10

Se lo ordinate aspettandovi dei molluschi, vi attenderà una bella sorpresa. Chiamato a volte “swinging beef”, questo stuzzichino locale in realtà è fatto di testicoli di toro fritti! C’è addirittura un festival dedicato a questa prelibatezza.

Com’è possibile? Niente hamburger? Condividete i vostri consigli nei commenti…

Crediti fotografici: Arnold Gatilao (CC BY 2.0), Shutterstock