Responsabilità Sociale d’Impresa e studio all’estero

In questi anni, gli alti e bassi dell’economia globale hanno distolto l’attenzione dei media internazionali dalle questioni sociali e ambientali. Questo grafico di Google Trends dimostra come l’interesse globale per il tema “Sviluppo Sostenibile” abbia subito un evidente calo nel corso dell’ultimo decennio:

Quando nel 2008 abbiamo iniziato il nostro impegno a favore delle pratiche RSI, il primo passo è stato valutare come la nostra azienda potesse avere un impatto positivo sulle persone e sugli ambienti con cui interagiva. Da questa analisi è nata la nostra Carta dello Sviluppo Sostenibile, che è diventata un punto fermo della nostra cultura aziendale.

Uno degli obiettivi principali era migliorare il nostro impatto a livello globale e dimostrare quanto questo potesse essere favorevole allo sviluppo dell’azienda: lavoratori, studenti e fornitori più soddisfatti, uniti ad una maggiore efficienza ambientale, portano benefici considerevoli anche all’impresa.

Un altro nostro intento era aumentare la consapevolezza e le azioni da parte di chi opera nel settore dell’istruzione. Grazie ad iniziative come lo Strumento di Autovalutazione RSI, questo sta diventando una realtà. La rivista Study Travel Magazine ha recentemente dedicato un articolo da copertina alle pratiche RSI nell’ambito dello studio all’estero: ESL – Soggiorni linguistici è stata citata ripetutamente per il suo impegno a lungo termine nei confronti dello sviluppo sostenibile e per i suoi sforzi nell’incoraggiare le buone pratiche tra i nostri partner internazionali.

Le sfide del settore

Lo studio delle lingue è naturalmente compatibile con lo sviluppo sostenibile. Se la sensibilità culturale deriva dalla scoperta dei luoghi e delle varie culture, questo implica per natura l’atto di viaggiare. Spostarsi per lunghe distanze provoca però anche delle emissioni di anidride carbonica, in particolare quando si utilizza l’aereo.

Queste due forze non possono “annullarsi a vicenda” ed è quindi fondamentale che le aziende si impegnino attivamente nella ricerca di nuove opportunità per ridurre il loro impatto sull’ambiente. ESL – Soggiorni linguistici offre agli studenti la possibilità di compensare le emissioni di CO2 del loro viaggio grazie a myclimate. Piccole cose come questa contribuiscono a fare la differenza.

Oltre allo Strumento di Autovalutazione RSI, abbiamo creato anche un forum RSI in cui le scuole possono condividere le loro esperienze e scambiarsi consigli e informazioni.

Nel 2015

Le azioni RSI sono diventate una parte fondamentale delle strategie globali di ESL e siamo sempre alla ricerca di nuove iniziative che siano compatibili con la nostra attività. Saremo felici di ricevere i vostri consigli. Non esitate a condividerli con noi e a contattarci sulle nostre pagine Facebook!

Print Friendly