Scegliere la giusta formula di alloggio

Ovunque viaggiamo, ci sono alcune cose che sentiamo fondamentali. Una di queste è il senso di sicurezza. Un’altra è avere il giusto budget. Poi c’è la comodità. Esattamente come i nostri antenati delle caverne, abbiamo tutti bisogno di un posto sicuro e accogliente dove dormire!

Tenendo bene a mente queste considerazioni, noi di ESL riserviamo una particolare attenzione nel trovare la giusta formula di alloggio per tutti i nostri studenti. Quando vi sentite sicuri a ben accolti in un ambiente che vi fa sentire a vostro agio, potete realmente vivere un’esperienza indimenticabile durante il vostro soggiorno linguistico.

image007

Naturalmente, quando prenotate il vostro viaggio, le prime considerazioni riguardano la destinazione e la scuola di lingua. Tuttavia, anche la scelta dell’alloggio inciderà sulla vostra esperienza e rientra quindi tra gli aspetti principali che andranno a fare la differenza. Dovete pensare ai motivi personali che vi spingono a partire per un soggiorno linguistico all’estero e tali ragioni vi porteranno a scegliere il tipo di sistemazione più adatto a voi.

Nel corso dell’ultimo decennio, durante il quale l’industria dello studio all’estero si è ingrandita e sviluppata, c’è stato un cambiamento significativo nelle aspettative degli studenti, portando l’offerta per le formule d’alloggio ad ampliarsi di conseguenza, per incontrare questi nuovi criteri.

Famiglia ospitante

Vivere a casa di abitanti del posto è la soluzione nota come “alloggio in famiglia ospitante” e, per molti anni, è stata l’unica alternativa disponibile per gli studenti che non volevano soggiornare in hotel. Spesso questa tipologia di alloggio è detta appunto “famiglia ospitante”, ma non implica necessariamente una tradizionale conformazione familiare con madre, padre e figli.

Questa formula di alloggio presenta moltissimi vantaggi e riteniamo sia la soluzione più efficace se desiderate migliorare velocemente nella lingua che state studiando. Questo perché a casa di una famiglia ospitante potrete vivere un’autentica esperienza in immersione. Abitando insieme alla gente del posto, avrete l’occasione di parlare la lingua che state studiando, da quando vi svegliate la mattina a quando andate a dormire la sera. Potrete gustare i sapori della cucina locale, tuffarvi nella vita quotidiana del paese del vostro soggiorno ed instaurare un forte legame con le persone che vi accoglieranno.

L’alloggio in famiglia ospitante è una soluzione molto interessante per gli studenti che vivono una prima esperienza lontano dalle loro famiglie – una sorta d’introduzione in punta di piedi alla vita lontano da casa, potendo contare ugualmente su tutte le sue comodità.

Gli ultimi dieci anni hanno visto tuttavia un graduale spostamento nella curva delle preferenze, dalla sistemazione in famiglia ospitante all’alloggio in residence insieme ad altri studenti internazionali.

Alloggio in residence studentesco

Se siete pronti a vivere in totale autonomia, un appartamento condiviso o un residence studentesco sono la soluzione che fa per voi. In questo tipo di alloggio, potrete condividere momenti entusiasmanti con studenti locali e internazionali e sarete completamente responsabili dei vostri pasti (benché siano disponibili anche opzioni con pasti inclusi), del vostro bucato… e della sveglia al mattino per arrivare puntuali!

La vostra esperienza di studio all’estero sarà decisamente diversa da quella in famiglia ospitante. I residence studenteschi e gli appartamenti condivisi offrono un ambiente incredibilmente vario e internazionale, dove potrete trascorrere il vostro tempo insieme a persone di vari orizzonti culturali.

Avrete la possibilità di passare le vostre serate insieme a ragazzi provenienti da ogni parte del mondo, condividere le vostre esperienze e divertirvi con un corso accelerato in nuove culture.

Con questo tipo di alloggio, imparerete a utilizzare la lingua che studiate come mezzo di comunicazione con gli altri studenti. Il rovescio della medaglia è che non potrete avere lo stesso grado d’immersione garantito in famiglia ospitante e non sarete esposti allo stesso livello di padronanza della lingua. Si tratta di un’esperienza molto più internazionale: va un po’ a discapito della comprensione culturale del luogo, ma regala l’occasione unica di vivere circondati da un ambiente internazionale.

image001La maggior parte dei residence offre aree cucina condivise, un’opportunità straordinaria per incontrare altri studenti, scambiarsi ricette o quale ingrediente.

Quando le scuole incominciarono ad offrire l’opzione in residence, si trattava spesso di strutture appartenenti alle università locali, lasciate libere dagli studenti durante i mesi estivi. Tuttavia, negli ultimi anni, il livello di comfort richiesto dai giovani viaggiatori ha subìto un’impennata ed è aumentato esponenzialmente.

image003Gli standard qualitativi dei residence sono in costante crescita; molti offrono aree di svago, come piscine (qui a Fort Lauderdale), terrazze sul tetto con aree comuni o palestra.

Bagno in camera, connessione Wi-Fi gratuita e TV a schermo piatto nelle aree comuni stanno diventando requisiti sempre più diffusi in paesi con un mercato più evoluto, come il Regno Unito, l’Australia o gli Stati Uniti, che rientrano tra le principali mete internazionali scelte dagli studenti d’inglese.

image005Per soddisfare tutti i tipi di budget viene offerta un’ampia gamma di soluzioni in residence, come qui in Australia, dai dormitori ai lussuosi appartamenti condivisi.

Krister Weidenhielm, Products Manager di ESL, racconta: “Abbiamo visto un incredibile aumento, sia nella domanda, che nelle aspettative degli alloggi proposti in residence. I principali motivi che portano a scegliere questa formula di alloggio sono l’alto livello di autonomia e indipendenza, soprattutto per quanto riguarda l’orario dei pasti o la propria vita quotidiana. Poi, la scelta di vivere insieme ad alti studenti che sono sulla stessa lunghezza d’onda e l’esperienza in un’autentica comunità internazionale regalano un valore aggiunto al soggiorno linguistico, in termini d’incontri, interazione con gli altri e amicizie. Un’altra motivazione potrebbe essere il bisogno di una descrizione più concreta e standardizzata dell’alloggio per quanto riguarda le infrastrutture, la posizione o la distanza dalla scuola, cosa che la formula in residence è immediatamente in grado di offrire. Per molto tempo, ESL ha incoraggiato attivamente le scuole partner ad offrire una più ampia scelta di soluzioni d’alloggio, in linea con le aspettative degli studenti; è bello vedere che ora molte scuole investono su questo aspetto fondamentale dell’esperienza di studio all’estero. Da parte nostra, abbiamo anche aumentato il livello d’informazioni che forniamo sulla sistemazione, poiché siamo convinti che scegliere la giusta formula d’alloggio giochi un ruolo importante nel trasformare il soggiorno linguistico in un’esperienza di successo, sotto tutti i punti di vista.”

image009image011Gruppo di studenti durante la colazione a Bournemouth e una studentessa che controlla le email mentre fa colazione nella cucina comune di una Student House a Brighton. L’esperienza di vita comune, l’autonomia degli orari e la connessione Wi-Fi sono oggi tra i principali criteri di scelta degli studenti.

Lo staff ESL visita regolarmente le soluzioni d’alloggio proposte o le nuove strutture in costruzione avviate dalle nostre scuole partner in tutto il mondo.

image013Krister Weidenhielm visita un nuovo residence in costruzione nel Regno Unito, esattamente a fianco dell’edificio che ospita la nostra scuola partner Liverpool School of English. Le stanze avranno il bagno in camera e il residence includerà delle accoglienti aree comuni, dove gli studenti potranno incontrarsi e approfittare della loro indipendenza. La struttura sarà disponibile dall’estate 2013.

Non sottovalutate l’importanza del vostro alloggio

Che ci crediate o no, il nostro staff responsabile dell’organizzazione dell’esperienza di studio degli studenti all’estero si trova a dover gestire più richieste sull’alloggio che domande sul percorso di studi o sul viaggio. Scegliere la giusta formula d’alloggio è un passo molto importante nell’organizzazione del vostro soggiorno linguistico.

Pensate al tipo di esperienza che desiderate avere. Se il vostro obiettivo è fare il maggior numero di progressi nella lingua che state studiando e vivere un’autentica immersione nella cultura locale, l’alloggio in famiglia ospitante è difficile da battere. Molti nostri studenti rimangono in contatto con le loro famiglie ospitanti anche dopo essere ritornati a casa. In aggiunta, l’alloggio in famiglia ospitante resta l’opzione più conveniente anche dal punto di vista economico.

Se volete una maggiore indipendenza e un’atmosfera cosmopolita, i residence studenteschi e gli appartamenti condivisi rispecchieranno maggiormente le vostre aspettative. Potreste trovarvi nel pieno della festa, perciò preparatevi!

Ancor più importante, ricordate che visitiamo regolarmente le nostre scuole partner e conosciamo quanto viene proposto in ciascuna scuola. Non esitate quindi a chiedere consigli al nostro staff per trovare la formula di alloggio più adatta a voi!

image017Studenti durante un barbecue sulla terrazza del tetto del residence che si affaccia su Sydney

 

Print Friendly