A sud dell’Equatore: fantastiche destinazioni lontano dall’inverno

Con l’arrivo dell’inverno, guardiamo sconsolati le ultime foglie colorate indugiare sui rami quasi spogli degli alberi e seguiamo con lo sguardo gli stormi di rondini, pronti a lasciare le nostre città per svernare in destinazioni dal clima più mite.

Nel periodo di tardo autunno, gli storni fuggono dai rigidi inverni scandinavi per riparare sulla costa meridionale dell’Inghilterra e volteggiare sul lungomare di Brighton & Hove, mentre moltissimi altri volatili si preparano a loro volta a lasciare le Isole Britanniche, per raggiungere le assolate distese del continente africano. Dopo un lungo viaggio attraverso la Francia occidentale, i Pirenei, le coste orientali della Spagna e il Marocco, le rondini arrivano finalmente nelle regioni dell’Africa australe, dove cinguetteranno per tutto l’inverno insieme a giraffe, elefanti e leoni, prima di ritornare in Europa ad aprile o a maggio.

Brighton Starlings

Foto: Les Chatfield

Molto spesso ci troviamo a fantasticare sul loro viaggio e sui paesaggi spettacolari che li accoglieranno, mentre i primi brividi ci ricordano che la bella stagione è ormai solo un ricordo. Perché allora non imitarli e salutare un’Europa sempre più infreddolita, per trascorrere l’inverno in alcune delle destinazioni più belle dell’Emisfero meridionale? Non solo potrete migliorare le vostre competenze linguistiche e dare una svolta al vostro CV, magari conseguendo un certificato ufficiale, ma avrete anche la possibilità di vivere momenti indimenticabili dall’altra parte del mondo. Partire per un soggiorno sotto il sole dell’Africa con lo sguardo rivolto verso l’Oceano Indiano, rincorrere le onde sulle coste dell’Australia, scoprire la natura incontaminata della Nuova Zelanda, oppure immergersi nell’euforia del Carnevale brasiliano e muoversi dal ritmo languido del tango argentino… Forza, lasciatevi alle spalle l’inverno e fate il pieno di sole e di nuove esperienze!

Sudafrica: tutti i colori della nazione arcobaleno

Giungle africane, montagne maestose, lagune dall’atmosfera incantata e pachi nazionali immensi. Il Sudafrica è una destinazione da sogno per imparare l’inglese e scoprire una terra ancestrale dominata da paesaggi incantevoli, davanti ai quali non potrete fare a meno di fermarvi e ammirare la natura in tutta la sua grandezza. Partendo da Città del Capo e percorrendo la splendida Garden Route, da Mossel Bay a Storms River, avrete la possibilità d’imparare l’inglese viaggiando attraverso il Sudafrica, sotto la supervisione degli insegnanti esperti della nostra scuola partner di Città del Capo, che vi assicureranno un’esperienza ricca di progressi nella lingua e di avventure indimenticabili!

cape-town-safari

Foto: Crystian Cruz

Il programma Travelling Classroom vi darà l’opportunità di avvistare i delfini e le balene che popolano l’oceano, di ammirare le barriere coralline abitate da migliaia di specie marine, d’incontrare i “big 5” del safari all’Addo National Park, ma anche di sentire l’adrenalina che sale mentre attraversate il ponte più alto di tutto il continente africano e la piattaforma di salto con l’elastico più elevata del mondo! Naturalmente non mancheranno anche momenti di relax sulle splendide spiagge del paese, dove potrete sdraiarvi al sole o rincorrere le onde sulla tavola da surf!

Se tutto questo vi sembra troppo frenetico, potrete comunque vivere un soggiorno indimenticabile a Città del Capo, splendido centro urbano con un ottimo rapporto qualità-prezzo, oppure dedicarvi completamente al surf e alla vita da spiaggia a Port Elizabeth o Jeffrey’s Bay.

Australia: sentirsi a casa dall’altra parte del mondo

A proposito di surf! Con i suoi 37.000 km di costa, l’Australia è senza alcun dubbio il paese per eccellenza del sole, delle spiagge e del divertimento! Senza dimenticare la sua popolazione incredibilmente amichevole, pronta ad accogliere chiunque con un grande abbraccio e una birra fresca in mano! Qualche mese fa, il nostro blog ha pubblicato un articolo sulle migliori destinazioni di surf del mondo e ovviamente, l’Australia era tra queste! Se vi siete persi l’articolo, date un’occhiata qui!

Questo paese dal territorio sconfinato offre molto di più oltre a sport acquatici e spiagge lambite da acque cristalline: le sue città sono vibranti, l’outback maestoso e la sua cultura estremamente accogliente.

I sociologi ritengono che il carattere aperto e caloroso degli Aussies possa trovare le sue origini nelle prime colonizzazioni europee, quando migliaia di emigranti dalle aree più povere di Londra raggiunsero l’isola con la speranza di costruirsi una nuova vita, lontani dal rigido sistema di classi sociali che aveva impedito loro di vivere dignitosamente fino ad allora. Lasciandosi alle spalle le difficoltà, ma anche le certezze della propria patria, l’unica cosa che contava davvero era sopravvivere e fare affidamento gli uni sugli altri, accogliendo immediatamente i nuovi arrivati all’interno della comunità.

sydney bbq

Foto: Julius!

Qualsiasi sia il motivo che rende l’Australia così ospitale, vi sentirete subito a casa, anche dall’altra parte del mondo! Rincorrete le onde a Perth, sperimentate la frizzante vita urbana diSydney e date una svolta al vostro CV, grazie ad un programma di tirocinio o ad un Working Holiday Visa in questo paese dal boom economico inarrestabile! L’Europa non è mai stata così lontana!

Il fascino ancestrale della Nuova Zelanda

Tutto e il contrario di tutto. Così può essere definita la spettacolare Nuova Zelanda, terra remota di paesaggi rigogliosi, ghiacciai abbaglianti, coste spettacolari e città dall’atmosfera vibrante. In nessun altro posto al mondo potrete svegliarvi la mattina nel cuore della vita urbana, per poi ritrovarvi immersi nell’atmosfera ancestrale di una lussureggiante foresta vergine. In questo paese fortemente coinvolto nella tutela e nella protezione dell’ambiente, non è raro vedere foche, balene e squali vivere indisturbati dall’azione dell’uomo.

New Zealand waterfall

Foto: Anoldent

Quando si viaggia così lontano, è tuttavia indispensabile impiegare il proprio tempo al meglio, magari guadagnando qualche soldo in più per finanziare il vostro soggiorno, mentre imparate o perfezionate l’inglese. Esattamente come per l’Australia, il Working Holiday Visa vi permetterà di trovare un lavoro retribuito in Nuova Zelanda. In aggiunta, potrete anche partecipare ad un programma di tirocinio per focalizzarvi nel settore di vostro maggiore interesse.

L’inconfondibile allegria dell’America Latina

Oltre ai programmi in lingua inglese, offriamo anche molte altre fantastiche destinazioni. Gli amanti dello spagnolo saranno particolarmente entusiasti di lasciare un’Europa grigia e silenziosa, per immergersi nella lingua e nei colori di Bocas del Toro a Panama, vero e proprio paradiso tropicale, che raggiunge l’apice della sua bellezza nel periodo tra febbraio ed aprile. E perché non combinare lo studio della lingua con le tradizioni, la cultura e il divertimento per i quali l’America Latina è famosa? A Buenos Aires, affascinante e meravigliosa capitale dell’Argentina, potrete partecipare ad un corso di “Spagnolo + Tango” e vivere un’esperienza davvero irripetibile, scandita dal ritmo di questo ballo coinvolgente.

Rio Carnival

Foto: Leandro Neumann Ciuffo

Rinfrescate invece il vostro portoghese nella meravigliosa Rio de Janeiro e fatevi trovare preparati per il celebre carnevale che invade le strade della città! Con un corso di portoghese a gennaio o febbraio, avrete tutto il tempo per immergervi nella lingua e nella cultura Carioca e vivere al massimo questo evento spettacolare! Volete ancora più divertimento? Fate rotta verso nord e scoprite la pittoresca città di Olinda, poco distante da Recife, per partecipare ai festeggiamenti del Carnevale più variopinto e scatenato del mondo!

Ricordatevi però che ci sono moltissimi altri paesi al di sotto della linea dell’Equatore e che la nostra offerta di destinazioni non si ferma qui! Scopritele insieme a noi!

Un ottimo rapporto qualità-prezzo

Oltre ad essere ricche di fascino, storia, cultura, città elettrizzanti e paesaggi mozzafiato, non bisogna trascurare il fatto che i tassi di cambio di queste destinazioni al di sotto dell’Equatore sono al momento più favorevoli rispetto all’Europa e al Nord America.

Non c’è mai stato un periodo migliore per partecipare ad un soggiorno di lunga durata nell’emisfero meridionale… senza dimenticare che potrete vivere esperienze altrimenti impensabili restando a casa, rese ancora più divertenti dalla consapevolezza di trovarvi a migliaia di chilometri e di gradi da un’Europa inesorabilmente indirizzata verso l’inverno. Vivete l’estate per 365 giorni l’anno!

I nostri consulenti ESL saranno felici di consigliarvi e aiutarvi a dar vita al vostro progetto linguistico. Non esitate a contattarci per scoprire maggiori informazioni su queste fantastiche destinazioni a sud dell’Equatore!

Print Friendly