Le 10 destinazioni Erasmus più popolari

Un’esperienza Erasmus è l’occasione per stabilirsi in una nuova città, sperimentare un altro stile di vita e incontrare persone da tutto il mondo. Per lo meno da tutta Europa. Secondo una stima francese, questo programma dell’Unione Europea è responsabile della nascita di 1 milione di neonati europei dal 1987!

Dal 2014, il programma Erasmus è stato ampliato con l’iniziativa Erasmus+ e include tutta una serie di sovvenzioni che prima avevano altri nomi, ma le opportunità per gli studenti rimangono sostanzialmente le stesse.

erasmus

Uno dei concetti alla base del progetto Erasmus era dare agli studenti la possibilità di sperimentare un’immersione culturale in un altro paese, di imparare la lingua locale e di scoprire lo stile di vita dei suoi abitanti. In realtà, non è andata proprio così: uno dei rammarichi più comuni tra gli studenti rientrati da un’esperienza Erasmus, è proprio il fatto di non aver imparato bene la lingua del posto.

Un corso di lingua nella destinazione prescelta, prima di iniziare l’esperienza Erasmus vera e propria, è il metodo ideale per gettare le basi della lingua locale e iniziare ad orientarsi in città. Avrete anche l’occasione di incontrare persone al di fuori del tipico ambiente Erasmus e ben presto questo si trasformerà in un autentico vantaggio. Le scuole di lingua sono dei fantastici trampolini di lancio per scoprire e integrarsi in una nuova destinazione.

Le scuole di lingua permettono inoltre di beneficiare di un altro tipo d’insegnamento linguistico. I corsi di lingua all’università spesso implicano situazioni con 25 persone sedute in una grande aula, mentre i nostri corsi prevedono classi composte generalmente dai 6 ai 10 studenti, con una grande attenzione dedicata ad ogni singolo partecipante.

Quali sono quindi le città più popolari per un’esperienza Erasmus?

Com’è stata redatta la lista

L’Unione Europea pubblica i dati per paese e istituto, non per città. Questo significa che le grandi città come Londra e Parigi, le quali ospitano numerose università, non compaiono necessariamente nella lista delle mete Erasmus più popolari secondo l’Unione Europea. Al contrario, alcune città universitarie, in cui un singolo istituto richiama moltissimi studenti, sono sovrarappresentate. La nostra lista, redatta in ordine alfabetico, si basa sui dati delle 100 città universitarie più popolari, con l’aggiunta di alcune importanti destinazioni Erasmus in cui sono presenti diverse università.

Andalusia, Spagna

tapas-spain

La regione più meridionale della Spagna ospita varie città Erasmus molto popolari: Siviglia, Granada (città dell’università Erasmus n. 1 in Europa) e Cordoba. È anche uno degli angoli più caldi e soleggiati d’Europa, con una leggendaria propensione per i party e le feste. Sarà una coincidenza?

Oltre alle celebri spiagge e alle feste animate, l’Andalusia è la quintessenza dello stile di vita spagnolo: tapas invitanti, cattedrali vistose, flamenco e un genuino senso dell’ospitalità che sembra gridare a tutti un caloroso “Bienvenidos!”

Barcellona, Spagna

Barcellona è unica nel suo genere, dove l’architettura bizzarra e meravigliosa di Gaudí vi attende in angoli inaspettati, le sere sono lunghe e il governo locale ha importato l’unica cosa che mancava: una spiaggia.

Berlino, Germania

time-to-dance-berlin

Fredda in inverno, calda in estate, frizzante tutto l’anno: Berlino è in pieno boom. Non economico – la Germania meridionale continua a sorreggere la leggendaria Wirtschaft tedesca – ma a chi importa quando si tratta di programmare la propria esperienza Erasmus? L’importante è fare festa e Berlino lo fa come nessun’altra città al mondo.

10 cose da fare a Berlino per meno di €20

Bologna, Italia

Bologna-piazza

Annidata tra le dolci e ondulate colline vicino a Modena, Bologna è una celebre città universitaria con una tradizione culinaria decisamente sottovalutata. Nel tardo pomeriggio, al momento della chiusura degli uffici, i bar locali iniziano a disporre un’appetitosa selezione di carni, formaggi e verdura, come anticipazione ad una più sostanziosa cena. In serata, molto più tardi, le strade si animano con migliaia di studenti, locali di musica dal vivo e il meglio della vita urbana italiana.

Lisbona, Portogallo

Lisbon-by-night

La capitale del Portogallo è come una bella signora un po’ avanti con l’età… che è anche l’ultima a lasciare la pista da ballo a notte fonda! Una delle città economicamente più accessibili di questo elenco, Lisbona ospita il leggendario quartiere Bairro Alto, dove gli studenti si accalcano per le strade fino a quando il sole inizia a fare capolino tra le colline. È anche una bellissima città, dove si possono ammirare delle viste spettacolari dalle piattaforme panoramiche su tutta la capitale. Se le mete spagnole sono le destinazioni Erasmus più popolari, Lisbona è la scelta più alternativa e alla moda.

Londra, Regno Unito

London-phone-boxes

Le 45 università di Londra esercitano un fascino magnetico sugli studenti di tutto il pianeta. Non c’è nessun altro posto al mondo che possa eguagliare l’energia della capitale britannica, dove una storia caratterizzata da eventi straordinari si fonde armoniosamente con la passione per il nuovo. A volte si può avere la sensazione di non incrociare mai un vero londinese, ma è il tratto distintivo di una città realmente cosmopolita!

10 cose da fare a Londra per meno di £20

Madrid, Spagna

madrid-skyline

C’è un brusio frenetico nella capitale della Spagna e questo vi fa capire che vi trovate in un posto speciale. Le famose spiagge spagnole possono essere molto lontane, ma non ne sentirete la mancanza in questa città, dove le cene all’aria aperta, gli animati rooftop bar e alcuni tra i musei più importanti del mondo rappresentano la normalità. Se siete appassionati di sport, le squadre di calcio locali non vi deluderanno.

Nord dell’Inghilterra: Liverpool, Manchester, Newcastle, Regno Unito

liverpool-dusk-skyline

Il Regno Unito è una delle destinazioni più popolari per un anno in Erasmus e il Nord dell’Inghilterra ospita un gran numero di eccellenti città universitarie. Liverpool, Manchester e Newcastle sono molto meno costose rispetto a Londra e questo può fare una grande differenza quando si programma un’esperienza di alcuni mesi o addirittura di un intero anno lontano da casa.

10 cose da fare a Liverpool per meno di £20

Parigi, Francia

paris-bridge

Nessun altro nome rievoca la raffinatezza e l’eleganza innata come Parigi. Per moltissime persone, la capitale francese è la città universitaria per eccellenza, dove le discoteche all’avanguardia, i musei di fama internazionale e gli eleganti café sono sempre affollati di studenti.

Valencia, Spagna

Il clima è spettacolare, le spiagge sono lunghissime (e naturali), la vita culturale è vibrante e il succo d’arancia sgorga come se le arance fossero appena state colte dall’albero. Ed infatti è proprio così. Se c’è una città che riunisce tutta la tipicità della Spagna è proprio Valencia, luogo d’origine della paella.

State programmando un’esperienza Erasmus all’estero? Ci siete già stati? Condividete le vostre esperienze nei commenti!

Fonti:

http://ec.europa.eu/education/library/reports/erasmus1112_en.pdf

http://europa.eu/rapid/press-release_IP-13-657_en.htm

http://ec.europa.eu/education/tools/statistics_en.htm#erasmus

Crediti fotografici: Tapas di José Porras via cc, Lisbon Street, Portugal di Pedro Szekely via cc, Smithfield Market di Amanda Slater via cc, Madrid Centro di DavidHT via cc, Albert Dock and Canning Half Tide Dock Liverpool, at dusk today di Alison Benbow via cc, Paris Je t’aime di Kim via cc, tutte le altre immagini © Alex Hammond
Print Friendly